Scarica gratis le nostre app per le previsioni meteo sempre con te! App IOS App Android Mobile version
Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

23 Luglio 2014 - Ore 16.32 Temporali sono in atto su molte zone del Piemonte (anche forti in pianura), su alcune zone delle Alpi e del sud. Guarda dove stanno cadendo i fulmini: http://meteolive.leonardo.it/speciali/FULMINAZIONI/58/i-temporali-e-i-fulmini-appena-caduti-in-italia-e-in-europa/31970/

23 Luglio 2014 - Ore 15.52 Temporale in atto su Torino città. Altri temporali intensi si segnalano nel Cuneese.

23 Luglio 2014 - Ore 14.12 Un periodo di stabilità accompagnato da valori termici estivi potrebbe farsi vivo nei primi giorni di agosto. Leggete gli approfondimenti negli articoli.

23 Luglio 2014 - Ore 14.10 Il soleggiamento delle ore pomeridiane agevola la formazione di rovesci e temporali che per il momento rimangono saldamente ancorati ai rilievi alpini ed appenninici.

23 Luglio 2014 - Ore 13.45 Focolai temporaleschi si stanno formando in prossimità delle Alpi occidentali e Marittime. In serata si estenderanno anche alle pianure del Piemonte e l'ovest della Lombardia.

23 Luglio 2014 - Ore 12.26 Temporale previsto stasera a Milano, poi nella notte e giovedì ancora alto rischio di acquazzoni, ecco tutti i dettagli direttamente dalle nostre previsioni computerizzate: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Lombardia/Milano/oggi/

23 Luglio 2014 - Ore 12.04 MALTEMPO IN CAMPANIA: sono le provincia di Napoli e Caserta le zone più colpite dal maltempo di questi ultimi giorni. Nella giornata di ieri un violento acquazzone ha causato difficoltà nell’area flegrea dove si sono registrati problemi anche alla viabilità. In un istituto scolastico di Quarto, alcuni bambini che stavano partecipando a un campo scuola sono stati evacuati.

23 Luglio 2014 - Ore 09.58 Sono 151 le vittime provocate negli ultimi giorni dal tifone Rammasun in Cina, Vietnam e Filippine. Nel sud della Cina, ha riferito il ministero degli Affari civili, sono morte almeno 46 persone, mentre altre 25 risultano ancora disperse dopo che il tifone aveva raggiunto la terraferma venerdì.

23 Luglio 2014 - Ore 09.19 TEMPORALI: il sistema di rilevamento dei fulmini rileva temporali al largo della Puglia. Sul resto d'Italia, almeno per il momento, non si rileva attività elettrica. http://meteolive.leonardo.it/speciali/FULMINAZIONI/58/i-temporali-e-i-fulmini-appena-caduti-in-italia-e-in-europa/31970/

23 Luglio 2014 - Ore 08.15 TORINO: attenzione ai temporali anche forti che potrebbero interessare il capoluogo piemontese tra il pomeriggio e la serata odierni. Qui tutti i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Piemonte/Torino/

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 25 Marzo n/d Chiusi
Abetone(PT) 12 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 01 Giugno 0 - 35 cm Chiusi
Airolo 30 Aprile n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 10 Febbraio n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 19 Maggio n/d Chiusi
Alleghe(BL) 23 Luglio n/d Aperti
Alpe Campo di Rimasco(VC) 07 Febbraio n/d Chiusi
Alpe Cermis(TN) 28 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Mera(VC) 25 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 23 Luglio n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 17 Giugno - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Luglio n/d Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 15 Giugno 0 - 300 cm Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 28 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 30 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Maggio n/d Aperti
Aprica(SO) 28 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 25 Marzo n/d Chiusi
Argentera(CN) 27 Giugno 30 - 100 cm Chiusi
Arosa 02 Giugno - assente - Chiusi
Artesina(CN) 27 Giugno 100 - 200 cm Chiusi
Asiago(VI) 15 Giugno 0 - 300 cm Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 24 Marzo n/d Chiusi
Avoriaz 03 Giugno - assente - Chiusi
MeteoLive SPECIALELeggi tutti gli speciali

Marea e acqua alta a Venezia


Previsione della marea a Venezia, con la collaborazione del Comune di Venezia.
La marea astronomica è quella che si avrebbe senza il contributo meteorologico.
La marea prevista è quella finale, con il contributo meteorologico, cioè principalmente dovuto ai venti di scirocco. 
Ecco l'ultimo aggiornamento della previsione per i prossimi 2 giorni:

Previsione marea e acqua alta a Venezia

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 Il termine acqua alta è un'espressione veneziana, poi mutuata dall'italiano, che indica il fenomeno dei picchi di marea particolarmente pronunciati che si verificano con periodicità nell'Adriatico settentrionale e con particolare intensità nella laguna di Venezia, tali da provocare allagamenti nelle aree urbane di Venezia e Chioggia e, molto più raramente, di Grado e Trieste. Il fenomeno è frequente soprattutto nel periodo autunnale-primaverile, quando si combina con i venti di scirocco, che, spirando dal canale d'Otranto lungo tutta la lunghezza del bacino marino, impediscono il regolare deflusso delle acque, o di bora, che ostacolano invece localmente il deflusso delle lagune e dei fiumi del litorale veneto.

Il contributo meteorologico, che dipende da moltissimi fattori variabili, quali direzione e intensità dei venti, campi barici, precipitazioni eccetera, tutti legati da relazioni complesse e regolati da leggi fisiche, prevedibili solo a pochi giorni di distanza e con un'approssimazione crescente con l'anticipo della previsione.

La marea astronomica, dipendente dal moto degli astri, principalmente la Luna e in proporzione minore il Sole e via via tutti gli altri corpi celesti, e dalla geometria del bacino. Il contributo di questi fattori è soggetto a pochissime incertezze ed è regolato da leggi di meccanica fisica, quindi può essere calcolato con elevata precisione anche con anni di anticipo.

 

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum