Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FINE SETTIMANA molto mite e variabile sull'Italia

Correnti occidentali piloteranno un debole sistema frontale che domenica porterà qualche nevicata sui settori alpini di confine e brevi piogge sul Tirreno. Non farà freddo.

Week-end - 28 Gennaio 2016, ore 11.16

Il mese di gennaio ci saluterà proponendoci un fine settimana più primaverile che invernale in Italia.

La coda di una perturbazione, animata da correnti occidentali, si appoggerà alla catena alpina e causerà un aumento della ventilazione e qualche fenomeno anche da noi.

La prima mappa inquadra la situazione attesa nelle ore centrali di sabato 30 gennaio. Si nota la possibilità di deboli precipitazioni al nord e sull'alta Toscana, stante la persistenza di un flusso umido dai quadranti sud-occidentale.

Nubi basse senza piogge saranno presenti anche sul medio e alto Tirreno. Su tutte le altre regioni le schiarite saranno molto ampie, in un contesto climatico mite. Migliorerà leggermente la qualità dell'aria nelle nostre città.

Questa è la previsione per la giornata di domenica 31 gennaio. La perturbazione sopramenzionata si adagerà sulle Alpi, producendo qualche nevicata sui crinali e i settori di confine sopra i 1800 metri.

Qualche piovasco sarà possibile anche sulla Toscana, l'Umbria occidentale, il Lazio e la Campania. Piovaschi si attiveranno inoltre nelle zone interne della Sardegna, per il resto il tempo si presenterà abbastanza stabile.

Un abbraccio di correnti miti occidentali interesserà l'Italia e ciò dovrebbe muovere maggiormente l'aria nelle nostre città. Anche il mare passerà da mosso a molto mosso lungo i settori di ponente e sulla Sardegna.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.47: A55 Tangenziale Sud Di Torino

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Santena - A21 Torino-Brescia e A21 Allacciamento..…

h 05.46: A1 Diramazione Roma Nord

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Castelnuovo di Porto e Svincolo Fiano Romano (Km. 4,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum