Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 28 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 28 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando il cielo da spettacolo; ecco cosa è successo in Italia in queste ultime giornate

Pur senza aver scomodato importanti figure di bassa pressione, circolazioni marginali d'aria INSTABILE alle quote superiori, hanno portato manifestazioni temporalesche sparse che hanno interessato sia le aree marittime che le zone interne. Scatti suggestivi ai temporali arrivano quest'oggi dalla Liguria.

Tutto temporali - 22 Settembre 2016, ore 16.30

L'alta pressione ormai da diverso tempo monopolizza la circolazione atmosferica dell'intera Europa; questa figura barica svolge un ruolo di primaria importanza sul tempo della Penisola Iberica e della Francia, laddove la sua presenza porta con sè importanti deficit negativi della pioggia che in buona parte hanno riguardato anche alcune delle nostre regioni.

Soltanto in questa seconda metà di settembre, grazie alla maggiore ingerenza delle masse d'aria più fresche ed instabili oceaniche, abbiamo potuto beneficiare di un apporto di pioggia distribuito in modo più equo alle diverse regioni. I temporali sono tornati a fare la loro comparsa anche sui settori tirrenici e sull'angolo nord-occidentale.

Nella loro struttura più intima, le figure di bassa pressione che hanno interessato l'Italia in questi giorni, hanno sempre presentato una scarsa trama barica al suolo; siamo ormai nella seconda metà di settembre ma le caratteristiche acquisite da questi passaggi sono ancora quelle tipiche del periodo estivo.

I richiami umidi nei bassi livelli sono scarsi e di conseguenza, la quantità d'aria umida messa in gioco dal passaggio di questi impulsi d'instabilità è sempre limitata.

In compenso i contrasti dati dall'elevato gradiente termico verticale in virtù di una temperatura sino a pochi giorni fa ancora elevata, hanno prodotto il meglio di sè, dando luogo ad alcune spettacolari "celle" temporalesche isolate e circondate sovente dal sereno. Uno spettacolo della natura che il più delle volte passa inosservato agli occhi della persona comune.

Nelle fotografie i temporali avvenuti la scorsa notte nel tratto di mare tra Sestri Levante e le
Cinque Terre (Liguria). La tenue luce lunare illumina il paesaggio tutt'attorno, fulminazioni spettacolari squarciano il cielo della notte. 

Nei prossimi giorni, con il consolidamento dell'alta pressione sul Mediterraneo, questi spettacoli tenderanno a farsi più rari, privilegiando soprattutto le regioni dell'Italia insulare


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.43: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Castel S.Pietro (Km. 38,2) e Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) in..…

h 00.57: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in direzione Fi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum