Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

5 Marzo 2015 - Ore 22.12 La violenza del vento di oggi è stata davvero inconsueta su diverse zone italiane, in particolare in Toscana e nel centro Italia. Ha abbattuto una decina di cipressi dello storico viale di Bolgheri, reso celebre dal poeta Giosuè Carducci, con il componimento "Davanti San Guido".Il Grecale non ha risparmiato gli alberi del "duplice filar". Dieci sono caduti, 4 pericolanti verranno abbattuti. Tra le vittime illustri della tempesta anche il parco della Versiliana di Marina di Pietrasanta, a cui D'Annunzio si ispirò per "La pioggia nel Pineto". A Mezzavia,frazione del Comune di Cortona,è crollato il campanile della chiesa risalente al '600.

5 Marzo 2015 - Ore 16.47 Traffico in tilt a Roma, dove sono saltati molti semafori. Alberi caduti e allagamenti hanno contribuito ai disagi. Violenta tromba d'aria tra Ostia e Civitavecchia. Neve ad Ascoli e sui passi di Colfiorito (Macerata-Perugia) e della Contessa (Pesaro Urbino). Caos sulla Statale 16 Adriatica nel Teramano.

5 Marzo 2015 - Ore 16.07 Non accenna a placarsi l'ondata di maltempo nel centro Italia. Soprattutto in Toscana, le pessime condizioni meteorologiche stanno mettendo in ginocchio molte aziende agricole e vivaistiche. Venti forti tra Toscana e Liguria e scuole chiuse in vari comuni: a Pistoia e, in Versilia, a Pietrasanta, Camaiore, Forte dei Marmi.Interrotte le linee ferroviarie Pisa-La Spezia e Firenze- Viareggio. Una nave ha rotto gli ormeggi nel porto di Genova.

5 Marzo 2015 - Ore 16.00 La depressione in spostamento verso i settori centro-meridionali del Paese, ha favorito l'intervento di belle schiarite assolate che riguardano soprattutto i settori settentrionali del Paese. Una situazione atmosferica che tenderà a ripetersi anche nelle prossime giornate.

5 Marzo 2015 - Ore 15.32 Puntuale la NEVE anche ai 423 metri di Isernia: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/507/Isernia

5 Marzo 2015 - Ore 15.28 CAMPOBASSO: secondo il nostro modello, la neve cadrà per tutta la prossima notte e la mattinata di domani in città. Dal pomeriggio di venerdì vi sarà un'attenuazione dei fenomeni. Qui tutti i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Molise/Campobasso/1/

5 Marzo 2015 - Ore 13.45 Ecco la NEVE che è iniziata a cadere con forza su Campobasso, come era nelle previsioni: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/461/Campobasso

5 Marzo 2015 - Ore 13.42 SATELLITE: fa quasi impressione la struttura depressionaria che oggi impegna praticamente tutto il centro-sud. Notate il perno del maltempo che attualmente è ubicato sul basso Tirreno: http://meteolive.leonardo.it/speciali/SATELLITI/64/satellite-italia-visibile-moviola/38496/

5 Marzo 2015 - Ore 12.40 Aggiornamento MALTEMPO: la forte pioggia su Napoli ha provocato nel capoluogo partenopeo il crollo di un muro, che si è abbattuto su 8 auto parcheggiate ma fortunatamente vuote. Traffico in tilt a Roma, dove sono saltati molti semafori. Alberi caduti e allagamenti hanno contribuito ai disagi. Violenta tromba d'aria tra Ostia e Civitavecchia e Ostia. Neve ad Ascoli e sui passi di Colfiorito (Macerata-Perugia) e della Contessa (Pesaro Urbino). Caos sulla Statale 16 Adriatica nel Teramano.

5 Marzo 2015 - Ore 12.31 Aggiornamento MALTEMPO: le forti piogge delle ultime ore hanno fatto salire i livelli del fiume Misa e di vari torrenti, creando una situazione di allerta alluvione a Senigallia. Chiuse le scuole cittadine e diversi negozi; abitanti delle zone Porto, Portici Ercolani e Molino Mazzarana invitati a salire ai piani alti delle abitazioni In Umbria il maltempo interessa soprattutto la parte settentrionale del Perugino, mentre nevica sulla zona appenninica. Allerta anche in Abruzzo, con piogge intense e nevicate.

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 05 Marzo 110 - 210 cm Chiusi
Abetone(PT) 05 Marzo 120 - 300 cm Aperti
Adelboden 05 Marzo 39 - 130 cm Aperti
Airolo 27 Gennaio 50 - 190 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 25 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 03 Marzo 80 - 230 cm Aperti
Alleghe(BL) 05 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 04 Marzo 15 - 120 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 02 Marzo 80 - 190 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 05 Marzo 1 - 85 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 05 Marzo 40 - 100 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 05 Marzo 5 - 86 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 05 Marzo 30 - 170 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Marzo 10 - 60 cm Aperti
Andalo(TN) 05 Marzo 20 - 180 cm Aperti
Andermatt 27 Gennaio 50 - 350 cm Aperti
Aprica(SO) 05 Marzo 90 - 250 cm Aperti
Arcidosso(GR) 05 Marzo 110 - 210 cm Chiusi
Argentera(CN) 04 Marzo 145 - 290 cm Aperti
Arosa 05 Marzo 90 - 120 cm Aperti
Artesina(CN) 05 Marzo 160 - 250 cm Aperti
Asiago(VI) 05 Marzo 30 - 170 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 02 Marzo 60 - 100 cm Aperti
Avoriaz 05 Marzo 195 - 320 cm Aperti
Ayas(AO) 04 Marzo 40 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Seconda decade di maggio: arriva l'estate? No, tornerà aria più fredda

Calo delle temperature atteso con buona probabilità su tutta l'Italia, ma particolarmente sensibile sul nostro meridione.

Ti segnaliamo - 1 Maggio 2013, ore 10.27

Dopo le prove generali di estate che si sono svolte con pieno successo in questi giorni sulle nostre regioni centro-meridionali, ci si aspetterebbe magari un decollo generale della stagione calda anche sulla rimanente fetta dell'Italia, rimasta finora con l'acqua alla gola per le piogge incessanti. E invece no.

Le elaborazioni probabilistiche, in particolare quelle del modello americano GFS, stanno inquadrando con sempre maggiori convinzione un raffreddamento piuttosto sensibile nella seconda decade di maggio, a partire dall'8-9 e almeno fino al 15-16 maggio. Cosa potrebbe dunque accadere?

Sostanzialmente un anticiclone che sbaglierà mira e finirà per svilupparsi dall'entroterra algerino su su fin verso le Isole Britanniche e probabilmente anche verso il mar di Norvegia nel prosieguo. La manovra pare fisicamente possibile grazie all'aggancio tra un campo di alta pressione in sviluppo sull'onda della Corrente a Getto in uscita dal nord America e un promontorio anticiclonico in risalita dal nord Africa attraverso l'asse iberico.

Facciamo quattro conti: al nord le temperature caleranno mediamente fino a 5-6°C, portandosi da 3°C sopra media a 3°C sotto media. Al centro calo fino a 10-12°C rispetto ai valori attuali, quindi da 6-7°C sopra la media fino a 5-6°C sotto la media. Al sud il salto più vistoso: fino a 13-14°C, ovvero da 9°C sopra media a 4-6°C sotto la media.

L'evento ci risulta al momento probabile intorno al 60%. Occorrerà ancora qualche giorno per inquadrare con miglior dettaglio e precisione la linea di tendenza che vi abbiamo introdotto e che approfondiremo nel corso dei prossimi aggiornamenti. Non mancate.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.11: SS652 Di Fondo Valle Sangro

blocco

Tratto chiuso causa oggetti sulla strada tra Castel Del Giudice (Km. 32,3) e S.Angelo Del Pesco (Km..…

h 03.10: SS3 Bis tiberina (e45)

problema

Mezzi spargisale in azione tra Svincolo Raccordo Viterbo-Terni e Svincolo Ponte Rio Di Todi (Km. 35..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum