Scarica gratis le nostre app per le previsioni meteo sempre con te! App IOS App Android Mobile version
Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

Oggi - Ore 08.42 CONFERME: questa mattina giungono conferme da tutti i modelli circa la marcata ondata di maltempo che interesserà la nostra Penisola la prossima settimana: tra martedì e mercoledì sotto torchio il nord-ovest, successivamente le criticità potrebbero spostarsi al sud e sulle Isole.

Oggi - Ore 08.25 Questa mattina si segnalano situazioni nebbiose ad Alessandria, Asti, su alcune zone della pianura milanese e pavese. Qualche debole pioggia si attarda nel Trapanese, in Sicilia.

31 Ottobre 2014 - Ore 17.22 Dopo le 18:00, su MeteoLive.it, nuovo aggiornamento della quantità di pioggia prevista per la prossima settimana sull'Italia: ci sarà un miglioramento, un peggioramento o la situazione rimarrà stabile rispetto agli aggiornamenti di oggi?

31 Ottobre 2014 - Ore 17.09 Video da non perdere per gli amanti della neve e delle bufere: http://meteolive.leonardo.it/news/%2A%2AVideo%2A%2A/72/blizzard-come-ti-trasformo-la-strada-in-una-pista-da-sci/47834/

31 Ottobre 2014 - Ore 16.02 SAVONA: forti piogge e tanto vento previsti in città tra martedì e mercoledì, come vedete qui nel dettaglio: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Liguria/Savona/5

31 Ottobre 2014 - Ore 15.39 GROSSO poco fa alla radio: "siccome l'alluvione non è un evento mediatico, ma un serio e ricorrente problema del nostro territorio, trovo doveroso che le istituzioni e la televisione di Stato, di fronte a previsioni a 96 ore tanto allarmanti, sensibilizzino perlomeno la popolazione sui rischi che si potranno correre, fornendo così un servizio socialmente utile, visto che paghiamo le tasse e anche un canone televisivo. Il maltempo poi sarà meno intenso del previsto? Può essere, ma la prevenzione, se fatta in buona fede, è comunque sempre lodevole".

31 Ottobre 2014 - Ore 15.28 SPAGHETTI: fanno sempre "paura" i grafici relativi alle precipitazioni per l'angolo nord-occidentale italiano per l'inizio della prossima settimana, guardate voi stessi: http://meteolive.leonardo.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

31 Ottobre 2014 - Ore 15.24 ALESSANDRIA: rischio NEBBIA questa notte e domani mattina, indicativamente fino alle ore 10, con notevoli ruduzioni della visibilità: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Piemonte/Alessandria/1/

31 Ottobre 2014 - Ore 15.22 GENOVA: mercoledi 5 novembre potrebbe essere una giornata MOLTO PERTURBATA sul Capoluogo Ligure. Ecco tutti i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Liguria/Genova/5

31 Ottobre 2014 - Ore 14.33 Il TEMPO in sintesi per la prossima settimana: la settimana sarà caratterizzata da un graduale peggioramento del tempo che comincerà già da lunedì sul nord-ovest e lungo le regioni tirreniche, con presenza di nuvolaglia e di qualche rovescio o piovasco sparso, ma la fase più acuta e preoccupante giungerà nelle giornate di martedì e mercoledì, quando sul nord-ovest potrebbero verificarsi precipitazioni molto abbondanti, specie su alto Piemonte, alta Lombardia e Liguria, che gradualmente andranno estendendosi al resto del nord, alle coste di Toscana, Lazio e Sardegna. Nel contempo forti temporali potrebbero colpire anche Sicilia meridionale Calabria jonica. Anche per giovedì e venerdì previste generali condizioni di instabilità. Forte Scirocco e clima mite.

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 09 Settembre - assente - Chiusi
Abetone(PT) 30 Luglio n/d Chiusi
Adelboden 31 Ottobre - assente - Chiusi
Airolo 31 Ottobre - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 10 Febbraio n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 19 Maggio n/d Chiusi
Alleghe(BL) 31 Ottobre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 09 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 25 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 31 Ottobre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 17 Giugno n/d Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 31 Ottobre - assente - Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 31 Luglio n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 09 Settembre - assente - Chiusi
Andalo(TN) 31 Luglio n/d Chiusi
Andermatt 28 Maggio n/d Chiusi
Aprica(SO) 31 Luglio n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 09 Settembre - assente - Chiusi
Argentera(CN) 31 Luglio n/d Chiusi
Arosa 31 Ottobre - assente - Chiusi
Artesina(CN) 31 Luglio n/d Chiusi
Asiago(VI) 31 Luglio n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 31 Luglio n/d Chiusi
Avoriaz 05 Agosto n/d Chiusi
Ayas(AO) 12 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando arriverà un po' di freddo?

Intorno a fine mese si conferma il generale calo delle temperature, associato anche ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte del Paese.

Ti segnaliamo - 18 Novembre 2012, ore 11.00

 Il freddo di fine mese? Confermato, anche se con le opportune modifiche. Intendiamoci, non ci dobbiamo aspettare il Polo Nord in casa, ma comunque una discreta raffreddata che, se non altro, metterà in fase l'andamento climatico con il calendario. L'autunno insomma si inoltra verso quel periodo di transizione che lo porterà ad assumere un volto sempre più invernale.

Temperature in calo dunque: il tutto avverrà in due fasi, una prima tra il 25 e il 27 novembre e una seconda tra il 30 novembre e il 2-3 dicembre. Nel mezzo una possibile scaldata sul nostro centro-sud perchè nel frattempo, come abbiamo anticipato nel sommario, il tempo peggiorerà e diverse masse d'aria verranno allo scontro proprio sul cuore del Mediterraneo.

Fatto sta che, stante il calo delle temperature fino a 5-6°C nelle fasi critiche, il clima è previsto rientrare entro la sua media stagionale, pur con i suoi soliti alti e bassi. Con il peggioramento associato potremo dunque apprezzare una discreta dose di nevicate sulle nostre montagne (Alpi e centro-nord Appennino), a quote che caleranno soprattutto nella fase 2 del peggioramento, quella dei primissimi giorni di dicembre.

Un freddo (moderato) destinato a durare? Le ipotesi sul lungo termine sono molto incerte, anche se la congiuntura di alcuni indici climatici non pare favorevole. Sopra a tutte le attuali dinamiche della stratosfera polare, in fase di raffreddamento, quindi con possibile incipiente contenimento del grande freddo entro il Circolo Polare.

Anche l'asse della circolazione circumpolare non sembra propensa a generare grandi sconvolgimenti climatici in sede europea nella prima metà di dicembre: questo per via dell'asse maggiore dello stesso che si disporrà tra il nord America e la Siberia e lascerà probabilmente l'Europa ai margini dell'ellisse fredda.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.58: A11 Firenze-Pisa

coda

Code causa mostra a Lucca (Km. 65,8) in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:08 del 01 nov 20..…

h 08.58: A12 Roma-Civitavecchia

incidente

Incidente tra Svincolo Di Civitavecchia Nord (Km. 57,9) e Barriera Aurelia (Km. 52,3) in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum