Scarica gratis le nostre app per le previsioni meteo sempre con te! App IOS App Android Mobile version
Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

Oggi - Ore 15.22 Negli ultimi minuti segnalati rovesci ad Arezzo e Terni, temporali a Città di Castello in Umbria, rovesci a Terni, rovesci anche a Vetralla (VT) e temporale in atto su alcune zone di Roma.

Oggi - Ore 14.43 Il tempo in sintesi sino a domenica: l'alta pressione africana resiste ed anzi si appresta a raddoppiare, ma dovrà fare comunque i conti con la baldanza delle correnti umide occidentali che proveranno ancora a disturbare il tempo, soprattutto al nord e al centro, sino alle prime ore di venerdì, determinando a tratti annuvolamenti irregolari e qualche spunto temporalesco, più probabile in Liguria tra giovedì sera e l'alba di venerdì. Non mancheranno comunque ampie schiarite assolate. Nel corso di venerdì forte rialzo delle temperature sulle isole maggiori e sabato anche sul resto d'Italia, con possibili punte di 37 gradi sulle zone interne di Sardegna e Sicilia e bel tempo da spiaggia quasi ovunque, specie al centro-sud. Domenica ancora caldo quasi ovunque, forte sulla Sicilia e all'estremo sud in genere.

Oggi - Ore 13.56 Nella giornata di sabato 20 la città di Palermo potrebbe superare i 37°, complice la presenza dell'alta pressione e del vento di Scirocco. Puoi controllare quali saranno le città più calde nei prossimi giorni cliccando qui: http://meteolive.leonardo.it/classifiche-meteo/#città-calde

Oggi - Ore 13.21 Rovesci sparsi si vanno sviluppando tra Appennino toscano, Umbria ed Abruzzo, come ci indica il radar: http://meteolive.leonardo.it/speciali/RADAR-METEO/63/radar-italia/38573/

Oggi - Ore 12.23 Un violento temporale ha colpito ieri la città di Nimes in Francia, arrivando ad accumulare ben 75mm di pioggia. Notevoli gli accumuli anche ad Avignone, dove si sono registrati allagamenti. Un debole ma spettacolare tornado ha colpito la periferia di Marsiglia.

Oggi - Ore 11.41 La presenza di aria instabile è testimoniata dalle nubi cumuliformi che vediamo in questa webcam del castello di Fenis in valle d'Aosta: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/268/Fenis+%28AO%29

Oggi - Ore 11.19 Locali rovesci stanno interessando in queste ore la Sicilia centrale ma sono previsti in attenuazione, seguine qui la traiettoria dal radar meteorologico: http://meteolive.leonardo.it/speciali/RADAR-METEO/63/radar-italia/38573/

Oggi - Ore 11.15 Come previsto (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/previsioni-meteo-oggi-tutti-i-dettagli-delle-prossime-ore/47331/) i temporali tra alto Piemonte e alta Lombardia si stanno temporaneamente attenuando. Ci sarà una probabile ripresa dei fenomeni tra il pomeriggio e la sera.

Oggi - Ore 09.19 Forti temporali si sono abbattuti tra il Cuneese e il Torinese tra la serata di ieri e la notte. Ecco qualche accumulo: Monte Malanotte ( Monregalese) 82mm, Caselle (TO) 64mm, Colleretto (TO) 66mm, Andonno Gesso di Valdieri (CN) 64mm, Pinerolo (TO) 39mm, Cuneo città 28mm.

Oggi - Ore 08.10 Temporali in via di attenuazione questa mattina sull'Alessandrino. Da segnalare un forte temporale avvenuto ieri sera su Genova, con intense fulminazioni, ma pochissima pioggia. http://s7.postimg.org/ux5zl86bv/wwww.gif

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 09 Settembre - assente - Chiusi
Abetone(PT) 30 Luglio - assente - Chiusi
Adelboden 01 Giugno n/d Chiusi
Airolo 30 Aprile n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 10 Febbraio n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 19 Maggio n/d Chiusi
Alleghe(BL) 16 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 09 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 25 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 16 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 17 Giugno n/d Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 16 Settembre n/d Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 31 Luglio - assente - Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 09 Settembre - assente - Chiusi
Andalo(TN) 31 Luglio - assente - Chiusi
Andermatt 28 Maggio n/d Chiusi
Aprica(SO) 31 Luglio - assente - Chiusi
Arcidosso(GR) 09 Settembre - assente - Chiusi
Argentera(CN) 31 Luglio - assente - Chiusi
Arosa 15 Settembre - assente - Chiusi
Artesina(CN) 31 Luglio - assente - Chiusi
Asiago(VI) 31 Luglio - assente - Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 31 Luglio - assente - Chiusi
Avoriaz 05 Agosto - assente - Chiusi
Ayas(AO) 12 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando arriverà un po' di freddo?

Intorno a fine mese si conferma il generale calo delle temperature, associato anche ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte del Paese.

Ti segnaliamo - 18 Novembre 2012, ore 11.00

 Il freddo di fine mese? Confermato, anche se con le opportune modifiche. Intendiamoci, non ci dobbiamo aspettare il Polo Nord in casa, ma comunque una discreta raffreddata che, se non altro, metterà in fase l'andamento climatico con il calendario. L'autunno insomma si inoltra verso quel periodo di transizione che lo porterà ad assumere un volto sempre più invernale.

Temperature in calo dunque: il tutto avverrà in due fasi, una prima tra il 25 e il 27 novembre e una seconda tra il 30 novembre e il 2-3 dicembre. Nel mezzo una possibile scaldata sul nostro centro-sud perchè nel frattempo, come abbiamo anticipato nel sommario, il tempo peggiorerà e diverse masse d'aria verranno allo scontro proprio sul cuore del Mediterraneo.

Fatto sta che, stante il calo delle temperature fino a 5-6°C nelle fasi critiche, il clima è previsto rientrare entro la sua media stagionale, pur con i suoi soliti alti e bassi. Con il peggioramento associato potremo dunque apprezzare una discreta dose di nevicate sulle nostre montagne (Alpi e centro-nord Appennino), a quote che caleranno soprattutto nella fase 2 del peggioramento, quella dei primissimi giorni di dicembre.

Un freddo (moderato) destinato a durare? Le ipotesi sul lungo termine sono molto incerte, anche se la congiuntura di alcuni indici climatici non pare favorevole. Sopra a tutte le attuali dinamiche della stratosfera polare, in fase di raffreddamento, quindi con possibile incipiente contenimento del grande freddo entro il Circolo Polare.

Anche l'asse della circolazione circumpolare non sembra propensa a generare grandi sconvolgimenti climatici in sede europea nella prima metà di dicembre: questo per via dell'asse maggiore dello stesso che si disporrà tra il nord America e la Siberia e lascerà probabilmente l'Europa ai margini dell'ellisse fredda.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.14: R06 Raccordo Bettolle-Perugia

blocco incidente

Tratto chiuso causa incidente a Tuoro (Km. 23,9) in direzione nord al km 23,550 uscita obbligato..…

h 15.14: A1 Bologna-Firenze

rain

Pioggia tra Roncobilaccio (Km. 242,3) e Calenzano-Sesto Fiorentino (Km. 278,1) in entrambe le dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum