Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Innovazione e scienza: petrolio dai rifiuti rifiuti biologici umani

Salute, scienze e tecnologie - 6 Dicembre 2016, ore 17.57

Scienza: possiamo ricavare nuovo petrolio direttamente dai nostri avanzi biologici. Una delle strategie migliori dell'uomo nel progresso scientifico è imitare i processi che già avvengono in natura per portare a sé e, a volte, all'ambiente dei benefici. Inoltre, l'ingegno diventa sempre più acuto quando ci si porta al "limite": uno dei nostri limiti attuali, infatti, è il progredire verso scarsità di risorse e una tra queste è il petrolio. Sebbene si cerchi di contrastare l'utilizzo di questa risorsa ai fini ambientali attraverso le energie rinnovabili ora si è giunti a poter "riciclare" i nostri rifiuti biologici col fine di ricreare in laboratorio il petrolio.

La ricerca è stata elaborata dal Department of Energy's Pacific Northwest National Laboratory negli Stati Uniti: la tecnica utilizzata è la liquefazione idrotermica, la quale imita le condizioni particolari con le quali la Terra crea il petrolio, a partire da pressioni e temperature elevate (200-300 Bar e circa 350°C). In natura questo processo avviene in milioni di anni, mentre in laboratorio solo nell'ordine dei minuti. Il risultato è simile al petrolio, se non fosse per concentrazioni diverse di acqua e ossigeno. Considerati i rifiuti prodotti solo negli Stati Uniti, questo trattamento potrebbe portare a circa 30 milioni di barili ogni anno (11 litri a persona).



Fonte: PNNL

 

 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.54: Roma Via del Foro Italico

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Corso di Francia e Viale della M..…

h 16.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Via Mecenate: Ponte Lambro (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum