Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 18 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 18 Gennaio 45 - 70 cm Aperti
Airolo 18 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 17 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 18 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 17 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 12 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 18 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 18 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 18 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 17 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 18 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 18 Gennaio 40 - 135 cm Aperti
Aprica(SO) 17 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 18 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 17 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 18 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 17 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime METEO! Confermato il MALTEMPO ma guardate cosa rispunta per domenica 27...

L'aggiornamento del modello americano conferma il maltempo sull'Italia in estensione dal nord-ovest al resto d'Italia sino a sabato, poi strizza maggiormente l'occhio ad una massa d'aria fredda in discesa sull'est europeo.

Prima pagina - 21 Novembre 2016, ore 11.00

Intanto c'è da rimarcare e confermare il pesante maltempo che scaturirà dal lentissimo avanzamento della saccatura (presto depressione) che avanzerà da ovest verso il nostro Paese.

Il maltempo è già scatenato sul nord-ovest e così continuerà sino a mercoledì 23, estendendosi poi tra giovedì 24 e sabato 26 al resto del Paese, allentando un po' la morsa proprio sul nord-ovest durante il fine settimana.

La sorpresa del lunedì mattina arriva però dall'evoluzione successiva proposta dall'ultima emissione del modello americano, che strizza nuovamente l'occhio ad un potenziale "contact" tra la depressione che sarà presente nel Mediterraneo per tutta questa settimana e una colata d'aria molto fredda in discesa sull'est europeo, che potrebbe almeno parzialmente e temporaneamente inserirsi anche sull'Italia entro l'inizio della prossima settimana.

Se questo contatto avverrà davvero (possibilità attuali 30 per cento) è ancora tutto da verificare ma intanto è evidente che il modello non ha ancora CANCELLATO questo quadro barico più votato all'inverno, anche se di breve durata; del resto la stagione fredda sul nostro Paese procede ad episodi, visto che non siamo in Russia o in Canada.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.58: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e Svincolo Di Castellanza (K..…

h 18.57: A23 Palmanova-Tarvisio

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Gemona-Osoppo (Km. 44,9) e Pontebba (Km. 92,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum