Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime LIVE: confermato il MALTEMPO depressionario tra lunedì 19 e martedì 20

L'aggiornamento del modello americano conferma il maltempo in arrivo tra lunedì e martedì su gran parte d'Italia. Al nord-ovest potrebbe nevicare sino a bassa quota, specie sul Piemonte.

Prima pagina - 15 Dicembre 2016, ore 11.50

Un impulso di aria fredda raggiungerà le Alpi alla fine di domenica portando nevicate sui settori di confine e poi determinando l'approfondimento di una depressione afro-mediterranea che tra lunedì e martedì insisterà soprattutto a ridosso delle regioni tirreniche, della Sardegna e del nord-ovest.

Proprio sulla Sardegna meridionale sono attese precipitazioni particolarmente intense, ma la costruzione di un fronte occluso andrà a determinare fenomeni su gran parte delle regioni centro-meridionali peninsulari e poi sul nord-ovest.

Al nord-ovest l'interazione con la massa d'aria affluita tra domenica sera e lunedì e il "lavoro sporco" svolto dalle nebbie nel raffreddare l'aria anche nei bassi strati, potrebbe favorire qualche nevicata sino a 300-400m su Piemonte, ovest Lombardia e Appennino ligure, ma per qualche ora i fiocchi potrebbero scendere localmente anche sulle zone pianeggianti, specie del basso Piemonte.

Nel corso di martedì il limite della neve si alzerebbe sin verso gli 800-1000m, mentre al centro e al sud il richiamo dello Scirocco alzerà sensibilmente il limite delle nevicate, così come tenderà nuovamente a mitigare le temperature.

Da venerdì 23 dicembre secondo l'ultima emissione (la cui attendibilità è da verificare) cancella l'idea di un intervento delle perturbazioni atlantiche a favore di un temporaneo ritorno dell'alta pressione.

Seguite gli approfondimenti pomeridiani!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum