Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 25 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 25 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 25 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 25 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 25 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 25 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 25 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 25 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME: GELO INCREDIBILE! Carte pazzesche per i primi giorni di dicembre! Sarà davvero così?

Sospettavamo che il modello americano ci avrebbe stupito con emissioni ancora più votate al freddo e alla neve e sta succedendo. Freddo di quelli tosti in arrivo da est entro martedì 6 dicembre?

Prima pagina - 28 Novembre 2016, ore 11.40

"Gol incredibile" direbbe il telecronista del calcio Sandro Piccinini. Nel meteo un'espressione del genere si usa solo per descrivere un'irruzione fredda da est, perché davvero una massa d'aria gelida che rientra dai quadranti orientali è qualcosa che si vede sempre più raramente e fa notizia, specialmente dopo il digiuno delle ultime 3 stagioni.

Certamente l'attendibilità non è ancora alta, ma è in continua crescita; per la verità il modello americano ha gettato il sasso da sabato, poi ha nascosto la mano, poi ne ha lanciato un altro e un altro ancora, oggi ha lanciato una pietra, e una pietra fa rumore e non passa inosservata.

L'azione del muro anticiclonico sul centro Europa sembra farsi sempre più convinta per i primi giorni di dicembre secondo l'emissione del modello americano, con conseguenze gelide, forse anche nevose sullo Stivale, a causa della formazione al suolo di una profonda depressione sul Mediterraneo centrale.

Tra lunedi 5 e mercoledì 7 insomma aria nuovamente molto fredda potrebbe raggiungere gran parte d'Italia: certo l'emissione attuale è estrema ma sicuramente i conti tornano con la svolta clamorosa dei modelli già annunciata sabato mattina e con quanto descritto dal team di MeteoLive rispetto alla possibile deriva fredda e nevosa per il mese di dicembre, ma ancora molte conferme devono arrivare!

In ogni caso queste carte, sotto le 180 ore, non le vedevamo da tempo, ed era doveroso informarne i lettori e gli appassionati.

ATTENZIONE:
questo è solo il commento dell'ultima emissione del modello, non va presa come oro colato, ma come semplice analisi e riscontro utile per fare riflessioni sul tempo a lungo termine. La sua attendibilità è da verificare e per il momento non può essere che bassa!


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.36: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Rapallo (Km. 28,4) in uscita in direzione da Genova dalle 20:32 del..…

h 20.18: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Viale Certosa e Svincolo Di Corm..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum