Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Transitano perturbazioni senza sosta: al nord e sul Tirreno PIOGGE frequenti, neve sulle Alpi

Continua la fase autunnale sul nostro Paese con precipitazioni frequenti al nord e sul Tirreno, da domenica sera estese a quasi tutte le regioni a causa dell'approfondimento di una depressione. Neve dalle quote medie sulle Alpi. Nel corso della prossima settimana freddo in arrivo su molte zone d'Europa, Italia al limite.

Prima pagina - 3 Febbraio 2017, ore 07.36

SITUAZIONE: una perturbazione sta transitando sul settentrione determinando precipitazioni sparse in movimento da ovest verso est. Un altro fronte giungerà in serata da ovest, coinvolgendo maggiormente anche il versante centrale tirrenico.

FENOMENI: risulteranno spesso a carattere di rovescio e a carattere nevoso sulle Alpi mediamente oltre i 1200m. Nella notte su sabato maggiore coinvolgimento delle regioni tirreniche con rischio anche di qualche temporale.

EVOLUZIONE: nel corso di sabato giungerà un altro fronte che attraverserà rapidamente l'Italia da ovest verso est, concedendo poi una tregua per la mattinata di domenica. Sino ad allora i riscontri precipitativi sul medio Adriatico e su gran parte del meridione risulteranno modesti o pressoché nulli.

MALTEMPO: l'arrivo di una depressione dal pomeriggio di domenica andrà a determinare un peggioramento più marcato un po' su tutto il Paese con piogge, temporali e colpi di vento ma anche nevicate su Alpi ed Appennino tra i 900 e i 1400m, unitamente ad un calo termico che riguarderà essenzialmente il centro e il sud e in particolare la Sardegna.

PROSSIMA SETTIMANA: la depressione d'inizio settimana insisterà al centro-sud sino a martedì, un'altra è attesa per mercoledì a rinnovare condizioni di tempo instabile ovunque, mentre aria fredda da est dovrebbe andare a coinvolgere parte del centro Europa, sfiorando anche il nord Italia, ma su questo punto c'è ancora un certo margine di incertezza (anche se inferiore a ieri).

OGGI: molto nuvoloso o coperto al nord con precipitazioni in spostamento da ovest verso est e temporanea tregua sul settore occidentale già nel corso della mattinata. Neve sulle Alpi oltre i 1200-1300m, e in particolare ad 800-1100m ad ovest, oltre i 1300-1600m ad est, nuovo peggioramento serale con piogge a partire da ovest. Al centro instabile sulla Toscana con rovesci intermittenti, seguiti da brevi schiarite e poi da altre piogge in serata, nuvoloso anche sul resto delle regioni centrali tirreniche ma con pochi fenomeni, variabile in Sardegna e sul medio Adriatico ma con tempo in gran parte asciutto. Al sud nuvolaglia lungo le regioni tirreniche ma senza piogge, parzialmente nuvoloso con schiarite altrove e temperature molto miti per il periodo.

DOMANI: piogge su gran parte del nord e lungo le regioni centrali tirreniche, compresa la Campania, anche qualche temporale lungo le coste, neve sulle Alpi sempre attorno ai 1200-1300m, variabile ma secco altrove. Temperature senza grandi variazioni o in lieve rialzo sulle pianure del nord, in lieve calo sulle regioni centrali tirreniche.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.03: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

h 00.59: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum