Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Questa fase fredda dell'inverno potrebbe chiudersi con un po' di FIOCCHI al nord-ovest

Prevista un po' di neve tra venerdì sera e sabato mattina sul nord-ovest, poi tempo variabile e progressivamente più mite ovunque, in attesa di un peggioramento più consistente nel corso della prossima settimana.

Prima pagina - 25 Gennaio 2017, ore 07.43

Nelle foto immagini di repertorio di recenti nevicate a Torino ed Asti. Proprio il Piemonte potrebbero ricevere fiocchi tra venerdì sera e sabato mattina.

SITUAZIONE: si va spegnendo l'instabilità al vortice depressionario che negli ultimi giorni ha danzato sul Mediterraneo centrale, dispensando precipitazioni soprattutto al sud, sul medio Adriatico e sulla Sardegna. Oggi nubi e fenomeni residui sono attesi sul meridione. Nel contempo un piccolo vortice freddo è presente tra il Massiccio Centrale francese e l'ovest delle Alpi: esso produce addensamenti tra ovest Piemonte e Liguria di Ponente ma senza fenomeni di rilievo.

ARIA FREDDA: ne è rientrata un po' nella notte al nord, soprattutto in quota, ma si farà sentire anche al suolo nel corso della prossima notte, quando si attendono gelate più importanti e diffuse. Insieme a quelle previste per venerdì mattina saranno probabilmente le ultime di questo gennaio 2017.

EVOLUZIONE: giovedì un po' di instabilità si prevede ancora a ridosso della Sardegna e marginalmente all'estremo sud; venerdì una perturbazione avanzerà verso il settentrione, sostenuta da una saccatura che, lungo il suo bordo meridionale, finirà per isolare una depressione tra la Corsica e la Sardegna. L'interazione tra l'aria fredda ancora presente nel catino padano e il rientro di venti umidi di Scirocco che ne annunceranno il passaggio, potrà determinare qualche nevicata tra Piemonte, Appennino Ligure ed ovest Lombardia sino alla prima mattinata di sabato.

NEVE: i fiocchi potrebbero presentarsi ad intermittenza tra il tardo pomeriggio di venerdì e l'alba di sabato sulla pianura piemontese, Pavese, Lomellina, Milanese occidentale e Varesotto, ma anche Valle d'Aosta nella notte su sabato. Neve anche sull'Appennino ligure con fiocchi sino a 300-400m.

FINE SETTIMANA: sabato residue nevicate al mattino sul basso Piemonte, qualche rovescio in Sardegna, poi tempo variabile su tutto il Paese con un po' di pioggia in arrivo tra domenica sera e lunedì mattina su Liguria, alto e medio Tirreno, in un contesto termico gradualmente più mite al nord, nettamente più mite altrove.

PROSSIMA SETTIMANA: confermato il passaggio di un fronte tra il 31 gennaio ed il 2 febbraio con tempistica da definire ma con maggiore interessamento per il nord e le regioni centrali tirreniche. Neve solo sulle Alpi dalle quote medie. Attendibilità: 50-60%.

OGGI: modesti addensamenti su ovest Alpi e Ponente Ligure senza fenomeni di rilievo, sul resto del nord bel tempo, freddo al mattino nelle Alpi, solo un po' freddo ma di tipo secco in pianura. Al centro nuvolosità residua su medio Adriatico e Sardegna ma senza più fenomeni e con tendenza a miglioramento. Al sud nuvolosità irregolare, a tratti intensa, con rischio di qualche pioggia residua o di brevi rovesci, che assumeranno carattere nevoso solo oltre i 1400m. Temperature in lieve calo al nord.  

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.55: A33 Asti - Cuneo

fog

Nebbia a Svincolo Isola D'asti tra Alba ed Asti,visibilità 80/100 metri…

h 03.54: A27 Mestre-Belluno

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Vittorio Veneto Sud (Km. 52,3) e Pian Di Vedoia-Ss51 Di Ale..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum