Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PIOGGE di sabato 5 novembre: ecco le ultimissime mappe!

Correnti in quota da sud ovest; non compaiono al momento minimi al suolo, dunque alcune zone potrebbero restare sottovento, cioè senza piogge.

Prima pagina - 3 Novembre 2016, ore 11.02

Il Piemonte nord-occidentale, tra Canavese, Biellese ed Ossola, sino al Canton Ticino, potrebbe ricevere poche precipitazioni da un flusso di correnti disposto da WSW, con il flusso dell'aria umida confinato soprattutto tra Liguria, Alessandrino e in grado poi di aprirsi a ventaglio su Milanese, Comasco, Bergamasca e settore centro orientale della Lombardia.

Le precipitazioni potrebbero coinvolgere anche la Sardegna settentrionale ed occidentale e gran parte del versante tirrenico del centro, mentre il versante adriatico dell'Appennino resterà sottovento, in un contesto mite, caratterizzato da nuvolosità variabile, accompagnata solo da brevi piovaschi.

Sino alle 12 di sabato le piogge riusciranno ad estendersi sulla pianura veneta, il basso Trentino e le Prealpi Venete, resterà asciutto su Alto Adige e Friuli, sul basso Lazio e soprattutto l'Abruzzo.

Intense invece le precipitazioni attese sulla Liguria con rischio di nubifragi sulla costa, così come in Toscana e forse sull'Umbria occidentale.

Il picco precipitativo maggiore si prevede poi tra le 12 e le 24 di sabato, anche se il lam sviluppato sulla base dei dati provenienti dal modello americano, pare francamente un po' esagerato negli accumuli.

In ogni caso si prevedono ancora precipitazioni abbondanti tra Spezzino, Toscana, Umbria e poi Lazio, Sassarese ed Oristanese in Sardegna, gran parte della Lombardia, l'alto Veneto e stavolta anche l'alto Friuli.

Possibile sottovento e dunque "ombra pluviometrica" per il Piemonte, specie sul settore occidentale, piogge deboli anche sulla bassa Valle d'Aosta, moderate sulle zone prossime al confine francese.

Ancora sottovento il medio Adriatico, qualche rovescio su nord Campania, asciutto sul resto del sud.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.20: SS87 Sannitica

catene rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, ghiaccio nel tratto compreso tra Staz. Di Sepino (Km. 111,1) e 1,231 km prima..…

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum