Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 18 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 18 Gennaio 45 - 70 cm Aperti
Airolo 18 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 17 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 18 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 17 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 12 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 18 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 18 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 18 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 17 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 18 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 18 Gennaio 40 - 135 cm Aperti
Aprica(SO) 17 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 18 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 17 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 18 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 17 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PEGGIORAMENTO su gran parte d'Italia tra lunedì e mercoledì

Una depressione alimentata da aria più fredda in quota, in arrivo dal nord-est europeo, determinerà un peggioramento su molte regioni italiane tra lunedì e mercoledì, ma solo al nord-ovest e forse sull'Emilia, potranno verificarsi nevicate sino a quote collinari. Nei giorni successivi pare cancellata la possibilità di riavere altro freddo, mentre da Natale a Capodanno prevarranno correnti miti da ovest.

Prima pagina - 17 Dicembre 2016, ore 08.00

COMMENTO: questo strappo in arrivo alla normalità dell'alta pressione non sembra in grado di condizionare la situazione anche per il Natale. Infatti i modelli, quando si tratta di confermare anche un'irruzione fredda moderata da est, o la ridimensionano o lo cancellano senza alcun rispetto per i previsori. Stamane questo voltafaccia dopo diversi run incoraggianti, ci può stare, ma aspettiamo ulteriori delucidazioni entro lunedì e cominciamo a dettagliare la depressione in arrivo.
 
SITUAZIONE: una zona di alta pressione torna ad interessare quasi tutto il Paese, ma lascia scoperte le isole maggiori e le Pelagie, dove risultano attive condizioni di instabilità, in grado di generare rovesci sparsi o temporali sulla Sicilia orientale e la Sardegna nord-orientale, orientale e meridionale.

EVOLUZIONE: lunedì una massa d'aria fredda, richiamata da una depressione in approfondimento a sud ovest della Sardegna, raggiungerà il settentrione. Così si formerà un vasto corpo nuvoloso che coinvolgerà gran parte del Paese entro martedì e sino a mercoledì, determinando precipitazioni sparse, anche temporalesche e nevose nell'angolo nord-occidentale, specie tra Piemonte ed Appennino Ligure sino a quote collinari, sino ad 800m sull'Emilia e sulla Lombardia. Tempo asciutto sul nord-est, non raggiunto dalla parte più consistente della perturbazione.

NEVICATE: potrebbero risultare copiose tra la notte su martedi e quella su mercoledì sul basso Piemonte sino a 300m e sull'Appennino ligure sino a 500m, sul resto del Piemonte sino a 500m, specie nelle vallate del Torinese.

TEMPO di NATALE: se davvero venisse cancellato il secondo impulso freddo in arrivo da est tra mercoledì e giovedì, il tempo virerebbe verso una sostanziale variabilità con un possibile veloce peggioramento per il giorno di Natale al nord con qualche breve nevicata sulle Alpi sino ad 800-1000m, in seguito prevarrebbe il parziale influsso stabilizzante e mite dell'alta pressione sino a fine anno. Impossibile stabilire poi una tendenza successiva dalle carte di stamane. Bisognerà pazientare.

OGGI: su tutta la Sardegna orientale e meridionale tempo un po' instabile con possibili rovesci, così come sulla Sardegna orientale, sud orientale ed isole Pelagie, tempo buono altrove con possibili nebbie sparse sulle pianure del nord e lungo il medio Adriatico. Residui addensamenti solo su Molise e Puglia ma senza rovesci e con tendenza a miglioramento.

DOMANI: giornata nebbiosa in Valpadana, per il resto bel tempo, salvo residui addensamenti sulle isole maggiori. In serata inserimento di correnti fredde da ENE al settentrione, tendenza a peggioramento sulla Sardegna.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.58: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e Svincolo Di Castellanza (K..…

h 18.57: A23 Palmanova-Tarvisio

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Gemona-Osoppo (Km. 44,9) e Pontebba (Km. 92,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum