Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio - assente - Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio - assente - Chiusi
Adelboden 31 Maggio - assente - Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 24 Giugno - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 11 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Mera(VC) 04 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 24 Giugno n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 04 Maggio - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 13 Maggio 0 - 300 cm Aperti
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio - assente - Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio - assente - Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 04 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovo PEGGIORAMENTO in arrivo dalla serata al nord e sulle centrali tirreniche

Intenso peggioramento nella giornata di sabato su nord e centrali tirreniche con neve a quote basse. Da domenica a martedì instabilità di tipo invernale, specie tra nord e parte del centro, con rovesci o temporali anche di tipo nevoso sino in pianura. Poi ancora instabilità al centro-sud sino a giovedì. Miglioramento e ritorno dell'anticiclone da venerdì 11.

Prima pagina - 4 Marzo 2016, ore 06.57

COMMENTO: davvero pesante la conta dei danni tra Veneto orientale e Friuli occidentale con diversi paesi allagati e Portogruaro (VE) clamorosamente alluvionata per l'esondazione del Lemene. Abbondanti nevicate hanno interessato il settore alpino orientale e i fiocchi nel corso della giornata sono arrivati a coinvolgere persino le coste romagnole. Attenzione alla nuova perturbazione di sabato: sulle Alpi sono attesi anche 30-40cm di neve fresca in poche ore.
 
SITUAZIONE: una nuova saccatura bussa alle porte del nord Italia ed entro sera spingerà un corpo nuvoloso a determinare le prime precipitazioni sui settori occidentali, che sabato si estenderanno al resto del nord e alle regioni centrali tirreniche, determinando fenomeni anche temporaleschi, nevosi a quote inizialmente collinari al nord a ridosso delle Alpi, localmente anche nei fondovalle alpini.

EVOLUZIONE: da domenica il vortice freddo presente sul centro Europa invierà aria progressivamente più fredda anche sul nostro Paese favorendo frequenti rovesci, che sino a Toscana, Umbria e Marche potranno risultare nevosi anche a quote molto basse nelle zone interne. Addirittura non si escludono a tratti temporali nevosi sino alle quote di pianura. La situazione rimarrà depressionaria sino a mercoledì, con un'appendice instabile anche per giovedì al centro-sud.

MIGLIORAMENTO: nel fine settimana il tempo tenderà a migliorare a partire dal nord e si vivrà una parentesi soleggiata e mite, di chiaro stampo primaverile, che ci accompagnerà almeno sino alla metà del mese.

FREDDO dal 15? Dopo la metà del mese è stata confermata, anche se un po' a fatica, l'evoluzione che vedrebbe l'inserimento di aria fredda da nord-est sull'Italia. Il team di MeteoLive è però dubbioso stamane e vi rimanda agli approfondimenti che saranno pubblicati stamane sul quotidiano.

OGGI: al nord da sereno a velato, poi sempre più nuvoloso sul settore occidentale e in serata prime precipitazioni, nevose oltre i 400-700m, nubi in arrivo anche sulla Toscana e in serata su Umbria, Lazio e Sardegna con precipitazioni a carattere di rovescio dalla nottata, altrove bella giornata di sole, salvo residui rovesci nelle prime ore sulla Calabria tirrenica. Temperature in aumento nei valori massimi al nord-est.

DOMANI: maltempo al nord e sulle regioni centrali tirreniche con piogge e temporali, neve sulle Alpi oltre i 400-700m e con episodi di neve al mattino sino ai fondovalle e alla fascia pedemontana, in seguito rialzo del limite sino a 700-1100m. Sul resto del centro nuvolosità irregolare ma tempo asciutto, in Campania peggiora con rischio di rovesci, parzialmente nuvoloso con schiarite sul resto del sud. Temperature in calo al nord e sulle centrali tirreniche, in aumento altrove.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.04: Roma Via di Santa Petronilla

incidente

Incidente sulla Via Marco e Marcelliano possibili rallentamenti…

h 07.04: A1 Milano-Bologna

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso tra Modena Sud (Km. 170,8) e Allacciamento A14 Bologna B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum