Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova fase perturbata in arrivo a partire da Sardegna ed estremo nord-ovest

Una depressione si scaverà a ridosso della Sardegna e determinerà maltempo sul medio Tirreno, in estensione alla Sicilia e alla Calabria in nottata, coinvolti marginalmente anche l'estremo nord-ovest e parte delle coste tirreniche. Da giovedì maltempo soprattutto su medio Adriatico e meridione, in risalita attenuata venerdì anche al nord. Dal fine settimana a martedì 14 generale variabilità ma senza più freddo in rientro al nord e da metà mese avvento dell'alta pressione e bel tempo.

Prima pagina - 8 Febbraio 2017, ore 07.37

RISCOSSA dell'alta pressione: la cosa più folle che potesse capitare a metà febbraio avverrà. Un ritorno annunciato per primo dal modello europeo (che fino a qualche giorno prima per quel periodo vedeva un freddo storico abbracciare mezza Italia, va detto anche questo) e che ora si è trascinato dietro tutti i modelli, annunciando la sconfitta dell'inverno classico e l'arrivo anticipato della primavera sull'Italia da mercoledì 15 febbraio.

SITUAZIONE: una depressione si va scavando a ridosso della Sardegna, determinando un netto peggioramento che coinvolgerà più blandamente l'estremo nord-ovest, interessato da un rientro di aria fredda da est, e che entro sera o notte abbraccerà anche la Sicilia e la Calabria. 

EVOLUZIONE: giovedì maltempo in estensione a tutto il meridione e sul medio Adriatico, qui anche con qualche nevicata sino ad 800m sull'Appennino, ma con fenomeni più intensi sulla Calabria jonica. In serata risalita dei fenomeni anche verso il settentrione a partire dall'Emilia-Romagna e venerdì qualche fenomeno possibile anche su tutto il settentrione, nevoso sino in collina.

FINE SETTIMANA: una nuova depressione andrà a collocarsi sulla Penisola Iberica, originando forte maltempo sulla regione e coinvolgendo solo marginalmente il nostro Paese con una nuvolosità irregolare e qualche debole fenomeno qua e là in un contesto di variabilità, mitezza al centro-sud, leggermente più freddo al nord.

PROSSIMA SETTIMANA: umiliato dall'alta pressione il progetto di rientro del freddo al settentrione, cancellate anche tutte le possibilità di neve, si passerà all'alta pressione con chiusura anticipata dell'inverno classico. Tra mercoledì 15 e lunedì 20 possibile fase mite e soleggiata quasi ovunque, tranne locali nebbie.

OGGI: peggiora su Piemonte, bassa Valle d'Aosta ed estremo ovest Lombardia con qualche precipitazione, nevosa sino in collina, specie sul Cuneese. Asciutto su resto del nord con ampie schiarite sul Triveneto, nubi sull'Emilia ma con sporadiche nevicate oltre gli 800m solo in Appennino. Al centro peggiora sulla Sardegna con piogge e temporali, raffiche di vento, peggiora anche in mare aperto su tutto il medio Tirreno, sul resto del centro irregolarmente nuvoloso con possibili rovesci in arrivo sulla linea di costa tirrenica entro sera. Al sud dapprima bel tempo poi nubi in arrivo sul basso Tirreno con peggioramento serale su Sicilia e Calabria. Temperature in calo al nord e sulla Sardegna.

DOMANI: maltempo su isole, meridione e medio Adriatico, variabile ma con pochi fenomeni sul medio Tirreno; temporali intensi sullo Jonio, specie sulla costa calabrese. Neve su Marche ed Abruzzo oltre gli 800-900m. Al nord ancora nubi e deboli nevicate oltre i 500m su ovest Alpi e in giornata anche sui rilievi emiliano-romagnoli. Temperature in generale flessione.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.03: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

h 00.59: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum