Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo Live: al NORD resiste un po' d'inverno, al CENTRO è autunno e piove, al SUD primavera...

Una depressione posizionata sul Tirreno dispensa precipitazioni soprattutto al centro, che tenderanno a risalire verso nord alla fine della giornata. Al sud respiro molto mite e clima primaverile. Martedì piogge su tutto il nord, neve sulle Alpi e in Appennino oltre gli 800-1000m, localmente anche più in basso. Mercoledì residui fenomeni, giovedì ritorno di un clima autunnale anche al sud con rovesci e temporali. Da venerdì probabile anticiclone in arrivo.

Prima pagina - 15 Febbraio 2016, ore 07.20

COMMENTO: non sono mancate negli ultimi giorni precipitazioni nevose sull'arco alpino che hanno in qualche modo salvato in molte zone l'andamento della stagione. In questi giorni però vivremo sostanzialmente un'altra irruzione fredda mancata, limitata al settentrione e modesta nel suo sviluppo, con l'Italia divisa in tre settori climatici e il sud addirittura a sperimentare una parentesi nettamente primaverile. Sull'arco alpino e sul nord Appennino comunque arriverà ancora qualche nevicata, specie martedì.

SITUAZIONE: una depressione centrata sul medio Tirreno determinerà oggi precipitazioni tra la Sardegna e l'Italia centrale. L'approfondimento del minimo depressionario richiamerà un po' d'aria fredda sul settentrione e aria molto mite, per non dire calda, sull'Italia meridionale, al centro si sperimenteranno condizioni intermedie.

EVOLUZIONE: la depressione risalirà martedì verso nord dispensando precipitazioni diffuse al settentrione, ancora nevose a quote relativamente basse sul settore alpino e sul nord Appennino. Mercoledì si avranno fenomeni residui, mentre per giovedì il "caldo" fuori stagione al meridione verrà evacuato a suon di rovesci o temporali.

FINE SETTIMANA: da venerdì l'azione stabilizzante dell'anticiclone delle Azzorre si farà sentire ovunque regalando un fine settimana tranquillo di stampo autunnale, con anche locali situazioni nebbiose.

PROSSIMA SETTIMANA: tornerà la variabilità ma senza che l'inverno riesca a piazzare una vera zampata, un classico colpo di coda di quelli pesanti, come abbiamo sperimentato in passato. In pratica sembra già di sperimentare a febbraio un tempo marzolino. Seguiranno comunque ulteriori approfondimenti in giornata.

ITALIA DIVISA in TRE: notevole il gradiente termico orizzontale e verticale atteso per martedì 16 sul nostro Paese con il nord a sperimentare valori invernali, il centro autunnali e il sud primaverili o tardo primaverili.

OGGI: al nord nuvolosità irregolare con schiarite su centro-ovest Alpi ed annuvolamenti più intensi e compatti su Triveneto ed Emilia-Romagna, segnale della risalita del corpo nuvoloso sul centro Italia che dalla sera riporterà le precipitazioni anche su queste zone, nevose sulle Alpi oltre i 1000m e in Appennino oltre i 1200m.
Al centro e sulla Sardegna instabile con piogge e rovesci sparsi, anche temporaleschi, alternati a momenti asciutti; al sud instabile su Campania e Molise con locali rovesci o isolati temporali, più a sud prevalenza di schiarite e tempo asciutto. Temperature senza variazioni di rilievo al nord ma in calo dalla sera, su valori relativamente miti al centro, molto mite e in aumento al sud.

DOMANI: al nord moderato maltempo con piogge e rovesci, limite della neve oltre i 700-1000m sulle Alpi e sul nord Appennino ma localmente anche a quote inferiori nelle valli strette e sui settori più occidentali, al centro nuvolaglia irregolare con locali rovesci o temporali, alternati a schiarite, con fenomeni più probabili su Sardegna, Toscana, Umbria e nord Marche, al sud poco o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite. Temperature in calo al settentrione, stazionarie al centro, sempre molto miti e primaverili al meridione.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.51: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Orte (Km. 492) e Attigliano (Km. 479,7) in direzione Firenze d..…

h 16.46: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Lor..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum