Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo GENNAIO: ecco come potrebbe evolvere...

Tre le opzioni per il mese potenzialmente più freddo dell'anno, ma che sempre più spesso sta tradendo le attese.

Prima pagina - 28 Dicembre 2016, ore 11.06

Il mese di gennaio potrebbe sperimentare 3 schemi barici; l'uno non esclude l'altro, anzi tutti e tre potrebbero alternarsi a caratterizzare il tempo del nostro Paese.

L'opzione che siamo maggiormente abituati a visualizzare sulle mappe meteo è certamente quella del solito anticiclone ammazza inverno, che potrebbe dire la sua per almeno un terzo del mese, con l'Italia protetta praticamente da tutto e dunque senza precipitazioni ma con tanto smog nelle aree urbane.

C'è poi l'ipotesi di cui abbiamo parlato a lungo negli ultimi mesi: ancora freddo sull'est europeo con temporaneo coinvolgimento delle nostre regioni, specie quelle adriatiche e meridionali, ma che non porterebbe neve sulle Alpi e nemmeno sulle pianure del nord.

Certo, se tutto si alternasse anche con le correnti atlantiche, come previsto dalla terza opzione, un po' di neve arriverebbe anche al nord, perlomeno in montagna, mentre pare difficile una soluzione dal Rodano che porti la neve anche sul versante centrale tirrenico.

Anche se il Continente fosse governato da correnti da ovest, sarà probabile assistere a qualche ondulazione in grado di portare precipitazioni.
Quello che al momento non si vede è il dominio assoluto di una di queste tre opzioni; se è ormai normale che non sia così per quella FREDDA da nord, è consolante che nemmeno quella anticiclonica goda di troppi favori.

Seguite comunque tutti gli aggiornamenti!

IN SINTESI
Mese variabile con alcuni momenti anticiclonici, almeno 1-2 episodi freddi e 1-2 moderati passaggi perturbati da ovest. Attendibilità: 35-40%

NOTA BENE
Se facesse fede la proiezione del NOAA  per il mese di gennaio i passaggi piovosi da ovest risulterebbero del tutto assenti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum