Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO in arrivo su gran parte d'Italia, NEVE a quote basse sul nord-ovest, abbondante in montagna

Piccolo vortice freddo in azione al nord-ovest, con neve a quote basse, depressione in approfondimento a ridosso della Sardegna con vasto corpo nuvoloso apportatore di maltempo in azione a partire dall'isola e in estensione a molte regioni entro martedì, salvo l'estremo nord-est. Quota neve in graduale rialzo al nord-ovest. Mercoledì ultime precipitazioni, poi tempo più stabile e relativa mitezza durante il fine settimana di Natale, a tratti variabile al nord e sulla Toscana.

Prima pagina - 19 Dicembre 2016, ore 07.29

COMMENTO: alla fine a raccogliere tutto lo sforzo del freddo da est sarà il nord-ovest, con conseguenze nevose anche abbondanti sui rilievi piemontesi, dell'Appennino ligure e in parte sulla Valle d'Aosta e della Lombardia, mentre modesto o in qualche caso nullo rimarrà il contributo sui rilievi alpini orientali, mentre troppo alto sarà il limite della neve lungo la dorsale appenninica. L'accelerazione delle correnti da ovest ci porterà feste di Natale nel complesso miti e un po' variabili ma senza fenomeni di rilievo. Per fine anno invece tutto è ancora da definire.

SITUAZIONE: un vortice freddo agisce a ridosso del settentrione, determinando qualche fenomeno nevoso anche a bassa quota sul settore occidentale. Nel frattempo a ridosso della Sardegna agisce la depressione che entro la nottata spingerà un vasto corpo nuvoloso ad arcuarsi sullo Stivale, determinando piogge anche diffuse al centro, al sud e sul nord-ovest e l'Emilia-Romagna, oltre ad ulteriori nevicate su ovest Alpi.

EVOLUZIONE: la perturbazione collegata alla depressione non potrà avanzare troppo verso levante per l'opposizione di una zona di alta pressione sull'est europeo. Essa esaurirà la sua azione nel corso della mattinata di mercoledì.

NEVICATEoggi potranno verificarsi anche in pianura a tratti sul Piemonte e l'estremo ovest della Lombardia, spesso miste a pioggia. Dal pomeriggio le nevicate si localizzeranno sull'ovest del Piemonte e lungo i relativi rilievi, nonché sulla Valle d'Aosta e l'Appennino ligure di Ponente a quote molto basse. Dalla nottata limite in graduale rialzo sino a 400-500m su tutto il nord-ovest, martedì mattina oltre gli 800-1000m, a quote più basse su Cuneese ed entroterra savonese, dove gli accumuli potranno anche superare il mezzo metro.

ALTA PRESSIONE: da giovedì a sabato graduale ripristino dell'alta pressione con tempo buono, assenza di gelo, salvo nelle zone innevate di fresco, ritorno delle nebbie sulle pianure.

NATALE e SANTO STEFANO: tempo variabile con qualche precipitazione su Alpi di confine, Liguria di Levante e Toscana, nubi basse al nord e sulle centrali tirreniche, schiarite altrove e relativa mitezza.

OGGI: al nord nuvoloso ma precipitazioni segnatamente su Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia, nevose anche a quote basse, e localmente in pianura su Piemonte ed estremo ovest Lombardia, al centro perturbato con piogge e temporali sulla Sardegna, nuvoloso lungo le regioni centrali tirreniche, schiarite in Adriatico ma con nubi in arrivo; al sud nuvolosità irregolare e sulla Campania, la Calabria e la Sicilia tendenza a locali piogge o rovesci, specie dalla serata, qualche schiarita lungo l'Adriatico. Temperature in temporaneo calo sulle Alpi, lievi variazioni locali altrove in funzione delle precipitazioni.

DOMANI: maltempo su gran parte del Paese con piogge e rovesci, schiarite in arrivo sulle isole. Fenomeni meno probabili sull'estremo nord-est. Neve sul nord-ovest oltre gli 800-1000m, anche a quote più basse sul Cuneese e l'entroterra del Savonese, oltre i 1000-1200m sui rilievi lombardi. Temperature in generale rialzo per venti di Scirocco.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.54: Roma Via del Foro Italico

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Corso di Francia e Viale della M..…

h 16.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Via Mecenate: Ponte Lambro (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum