Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le ultimissime meteo della redazione...

Confermata la BELLA fase piovosa e nevosa del fine settimana al nord e sulle centrali tirreniche, Sardegna compresa. Da lunedì grande variabilità ed altri peggioramenti in serie probabili sino a sabato.

Prima pagina - 5 Febbraio 2016, ore 12.04

La nuova emissione del modello americano conferma tutto quanto annunciato in questi giorni. La convergenza modellistica è ormai totale da parecchie emissioni, salvo qualche balbettamento fisiologico. Il passaggio piovoso di domenica non può che essere considerato BEL TEMPO vista la siccità che attanaglia il nord, la Sardegna e le regioni centrali tirreniche.

Le precipitazioni e le quote neve più o meno rispetteranno la tempistica prospettata in questo articolo del mattino;
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/arriva-la-neve-tutti-i-dettagli-sulle-quote-e-gli-accumuli-/52601/
il fronte domenica sera abbandonerà il nord-ovest, continuerà ad interessare il resto del nord, le regioni centrali e si spingerà anche sul meridione.

Lunedì mattina la ritroveremo attenuata proprio al sud e su parte del centro, ma già si assisterà ai prodromi di un nuovo peggioramento, atteso da lunedì sera; sulla Liguria di levante torneranno le piogge, così come sull'arco alpino la nuvolosità tornerà ad aumentare.

Martedì e sino alle prime ore di mercoledì vivremo un altro passaggio piovoso con altro contributo nevoso probabile sulle Alpi oltre i 1000m, inferiore come portata a quello di domenica, ma comunque da rimarcare. Rovesci e temporali colpiranno gran parte delle regioni tirreniche dalla Toscana alla Calabria.

Nel corso di mercoledì subentrerà una pausa, mentre tra giovedì pomeriggio e la serata di venerdì un nuovo intenso peggioramento busserà alle porte dell'Italia portando piogge abbondanti ed altre copiose nevicate sul settore alpino e questa volta anche appenninico tra i 700 e i 1000m, con limite in ulteriore calo a fine episodio sino a quote collinari.

Sarà probabilmente il segnale di un temporaneo raffreddamento che caratterizzerà il prossimo fine settimana, quello di metà mese. Subito dopo, ma è ancora da verificare, potrebbe intervenire un altro veloce peggioramento, prima di un netto ristabilimento del tempo e del ritorno dell'anticiclone.

Per un'analisi approfondita della previsione a lungo termine vi rimandiamo però alle rubriche del pomeriggio, dove verrà effettuato un raffronto modellistico importante.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.25: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Trieste Lisert - Monfalcone Est (Km. 511,5) in uscita in..…

h 22.06: A27 Mestre-Belluno

rain

Pioggia tra Fadalto-Lago Di S.Croce (Km. 66,8) e Pian Di Vedoia-Ss51 Di Alemagna (Km. 82,4) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum