Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 80 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le ultimissime meteo dalla redazione...

Gloria e decadenza parziale dell'alta pressione.

Prima pagina - 27 Gennaio 2016, ore 11.22

-Gennaio terminerà davvero in un contesto termico molto mite sull'Italia, ma il picco delle condizioni primaverili si avrà probabilmente nella giornata di lunedi 1° febbraio, quando le temperature massime raggiungeranno i 20°C in Sicilia, i 16°C in Romagna, i 13°C nel Cuneese, i 18°C nel Cagliaritano. In quota attesi ancora valori di 12-13°C in giornata a 1500m. Tali valori oltretutto appaiono sottostimati di un paio di gradi rispetto alle temperature che si potrebbero davvero raggiungere.

-L'ultima emissione del modello americano anticipa addirittura al 3 febbraio il cambiamento del tempo con una prima depressione in formazione al nord e in movimento poi verso il centro-sud entro il 4-5 del mese. Subito dopo si confermerebbe l'abbassamento del flusso zonale atlantico con altri potenziali inserimenti di saccature e dunque di perturbazioni cariche di pioggia e neve.

-Un primo sommario riepilogo della nuova emissione del modello (media degli scenari che vedete qui a fianco) confermerebbe il previsto abbassamento del flusso delle correnti perturbate verso l'Italia per vivere finalmente una fase più variabile e dinamica della stagione. L'attendibilità resta media: 45%

-Il centro meteo europeo stamane conferma l'ipotesi che il vortice polare possa collassare e dividersi in due lobi nel corso del mese di febbraio con rischio di ondate di gelo sull'Europa (ma con aree non meglio precisate): restiamo prudenti in merito!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.02: A90-GRA Aurelia-Salaria

incidente

Incidente a 2,164 km prima di Svincolo 1a: Montespaccato in direzione Svincolo 1: Ss1 Via Aurelia..…

h 21.01: A9 Lainate-Chiasso

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Chiasso-Dogana Di Brogeda (Km. 42,3) e Svincolo..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum