Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La settimana si apre instabile su isole maggiori e Tirreno

Una goccia fredda in quota in movimento verso le Baleari determina la formazione al suolo di una depressione a ridosso del Tirreno centrale, che porterà instabilità sulle isole maggiori, sulle coste del Tirreno e nella prossima notte sul meridione. Martedì tempo in miglioramento e sino a giovedì condizioni discrete. Da venerdì attivazione di un flusso da sud ovest e prime precipitazioni, nel fine settimana transito di una perturbazione con piogge tra nord e centro.

Prima pagina - 14 Novembre 2016, ore 07.30

CONFERME: il vortice polare è disturbato, pare l'ombra di se stesso, tormentato da masse d'aria calda che si infilano sotto il suo mantello e determinano importanti oscillazioni dei suoi tentacoli freddi. Prepariamoci dunque a vivere un periodo speciale, in cui potrebbe accadere di tutto. In una prima fase potremmo sperimentare del maltempo autunnale, poi addirittura invernale.

SITUAZIONE: la goccia fredda in quota che si sta portando verso le Baleari risulta modesta ma sufficiente ad originare una depressione al suolo "di richiamo" sul Mediterraneo centrale, all'altezza del medio Tirreno. Ne conseguiranno condizioni di instabilità sulle isole maggiori e in genere sulle coste del Tirreno. In serata il maltempo andrà localizzandosi su Campania, Sicilia e meridione in genere.

EVOLUZIONE: l'azione del vortice depressionario perderà importanza nel corso di martedì e nel contempo un cuneo di alta pressione si estenderà sull'Italia favorendo tempo discreto sino a giovedì.

FINE SETTIMANA: già da venerdì si farà avanti una grossa figura depressionaria da nord-ovest che richiamerà correnti meridionali umide sull'Italia con rinnovo di condizioni di instabilità un po' ovunque, che nel fine settimana si concentreranno tra nord e centro, dove è atteso il transito di una perturbazione atlantica, rallentata oltretutto nel suo movimento dalla formazione di un minimo depressionario al suolo tra Liguria e Valpadana.

PROSSIMA SETTIMANA: potrebbe materializzarsi una profonda modifica barica con aria fredda in arrivo dall'est europeo ad interagire con figure depressionarie in avvicinamento dall'Atlantico, in un contesto "lento" in cui sarà più evidente la crisi del vortice polare. In altre parole potremmo vivere altre situazione perturbate dalle caratteristiche più invernali.

OGGI: al nord nuvolosità irregolare con annuvolamenti più compatti ad ovest e sull'Emilia-Romagna ma con scarsi fenomeni e con tendenza a miglioramento. Al centro nuvolosità anche intensa su Sardegna, irregolare altrove con rovesci sparsi e qualche temporale, più probabili sull'isola e la fascia costiera tirrenica. Al sud tempo in peggioramento su Sicilia, Campania, Calabria con piogge e temporali, in estensione graduale alle altre zone entro la serata. Temperature in diminuzione nei valori massimi.

DOMANI: ancora un po' di instabilità sul meridione e a cavallo tra le isole maggiori ma con tendenza a schiarite, tempo buono o discreto altrove. Temperature minime in calo, specie al nord e nelle zone interne del centro, massime in contenuto aumento.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: SS113 Settentrionale Sicula

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra 8,652 km dopo Svincolo Alta..…

h 01.04: SS372 Telesina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 3,952 km prima di Bivio Per Foglianise..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum