Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 80 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Italia tra una depressione e l'altra: mercoledì peggiora di nuovo su nord-ovest e Sardegna

Una nuova depressione si scaverà nella giornata di mercoledì a ridosso della Sardegna determinando un peggioramento generale su tutto il centro-sud per giovedì e sino alle prime ore di venerdì, riflessi anche al nord-ovest. Nel fine settimana graduale inserimento di aria più fredda sul nord Italia da est.

Prima pagina - 7 Febbraio 2017, ore 07.31

MODELLO EUROPEO: era stata un po' sottovalutata (peraltro anche dallo stesso modello nella sua attività di rianalisi) l'ipotesi di un'estensione improvvisa dell'alta pressione e dunque del bel tempo dal centro Europa verso l'Italia all'inizio della prossima settimana; ebbene tutti i modelli stamane convergono verso questa soluzione almeno temporanea. Solo l'americano e pochi altri propongono comunque un rientro di aria fredda significativo sul nord Italia tra domenica 12 e martedì 14, accompagnato da qualche nevicata, ma a questo punto ci si chiede quanto possa essere attendibile. Procediamo comunque per gradi...

SITUAZIONE: una depressione si allontana rapidamente verso sud est, lasciando qualche strascico instabile lungo l'Adriatico e sulla Sicilia ma in miglioramento, mentre un nuovo vortice freddo in quota avanza dalla Francia verso il nostro Paese; esso finirà per scavare mercoledì una depressione al suolo a ridosso della Sardegna, oltre a determinare qualche debole precipitazione anche sul nord-ovest, nevosa sino in collina.

EVOLUZIONE: giovedì la depressione insisterà soprattutto al centro e al sud, determinando piogge, temporali e rovesci, mentre l'influsso sul settentrione risulterà marginale.  

FINE SETTIMANA: sarà caratterizzato da condizioni di variabilità ma senza fenomeni di rilievo. Nel corso di domenica al nord rientrerà comunque dell'aria fredda da est, generando nuvolaglia bassa sui settori occidentali.

PROSSIMA SETTIMANA: una depressione sull'ovest del Continente probabilmente non riuscirà ad avanzare verso levante ma l'interazione tra un po' di aria umida in risalita da sud-est e quella fredda che raggiungerà il settentrione da est potrebbe favorire qualche debole nevicata a bassa quota sul settentrione, ma l'ipotesi è assolutamente da confermare. Dalla metà della prossima settimana possibile breve parentesi anticiclonica, prima di una nuova fase instabile dettata da una discesa di aria fredda dal Polo verso il centro Europa, che potrebbe mettere in moto dei fronti perturbati in direzione dell'Italia. Seguite gli aggiornamenti!

OGGI: nuvolosità irregolare sull'insieme del Paese con ampie schiarite al nord e sull'alto e medio Tirreno, ancora nuvolaglia in Adriatico e al sud con residui fenomeni ma con tendenza a temporaneo miglioramento. Intanto nubi alte di passaggio al settentrione e lungo le Alpi di confine addensamenti più compatti con neve in serata sui versanti esteri. Nella notte nubi in aumento sul nord-ovest. Temperature in aumento nei valori massimi.

DOMANI: al nord-ovest e sulla Sardegna molto nuvoloso con precipitazioni sparse, sottoforma di rovesci sull'isola, di deboli piogge al nord-ovest con limite della neve a quote collinari, nubi in parziale aumento anche al nord-est ma senza fenomeni di rilievo, poi nuvolaglia in arrivo anche lungo il Tirreno, per il resto abbastanza soleggiato. Temperature in calo al nord e sulla Sardegna.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.00: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Genova Bolzaneto (Km. 125,8) e Busalla (Km. 111,5) in direzione..…

h 13.00: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

rallentamento

Traffico rallentato nel tratto compreso tra Svincolo Pontedera Ovest-Ponsacco (Km. 55) e Svincolo P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum