Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio - assente - Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio - assente - Chiusi
Adelboden 31 Maggio - assente - Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 28 Giugno - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 11 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Mera(VC) 04 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 28 Giugno n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 04 Maggio - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 13 Maggio 0 - 300 cm Aperti
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio - assente - Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio - assente - Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 04 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il peggioramento tra sabato 6 e domenica 7 tra nord e centrali tirreniche: tutti i dettagli!

Probabilmente meno incisivo del previsto l'ingresso della saccatura, ma comunque sulle Alpi non mancheranno nevicate anche rilevanti, specie su Valle d'Aosta e Triveneto.

Prima pagina - 3 Febbraio 2016, ore 10.54

COMMENTO
La corrente a getto in uscita dal Canada è ancora troppo forte e tesa per consentire chissà quali frenate e ondulazioni delle correnti in quota. Se ne sono accorti ampiamente i modelli, che giorno dopo giorno, hanno ritoccato la curvatura ciclonica delle correnti attese sull'Italia nel corso dei prossimi giorni, riducendole ad un cavo d'onda depressionario, incisivo magari, ma pur sempre piuttosto rapido e con precipitazioni localizzate soprattutto a ridosso dei rilievi e dove lo stau orografico giocherà un ruolo importante, in altre parole dove l'umidità in risalita da sud ovest andrà ad abbracciare i primi rilievi.

DINAMICA del PEGGIORAMENTO
Sabato una corrente umida da sud ovest verrà richiamata sul settentrione a precedere l'ingresso della saccatura che ospiterà l'attiva perturbazione attesa in transito a ridosso delle Alpi dalla nottata su domenica.
Ne scaturiranno precipitazioni sparse tra Liguria, Lombardia ed arco alpino centro-occidentale con limite della neve sugli 800-900m.
Subito dopo il fronte vero e proprio si avvicinerà alle Alpi, attivando ulteriormente al suolo aria umida contro il pendio sudalpino.

VALLE D'AOSTA
Nel contempo in quota le correnti si disporranno da WSW e ancora una volta sarà probabilmente la Valle d'Aosta a fare il pieno di precipitazioni nevose anche molto abbondanti oltre i 1000m, ma inizialmente anche a quote inferiori.

ULTERIORI DETTAGLI
Il richiamo umido e il passaggio frontale, che comunque avverrà, pur un po' alto, porterà precipitazioni nevose moderate
, localmente più intense, anche sui restanti settori alpini, dall'Ossola, alle vallate superiori della Bergamasca, alla Valtellina, e poi su gran parte del Trentino Alto Adige, della montagna veneta, specie nell'alto Cadore e poi su Carnia e Tarvisiano con limite della neve che domenica varierà tra 900 e 1200m a seconda delle zone, dell'esposizione, dell'apertura valliva e dell'eventuale conservazione di sacche di aria più fredda che garantiranno omotermia.

DA NOTARE
Piogge sono attese anche sulle regioni centrali tirreniche, mentre l'Appennino impedirà alla pioggia di estendersi anche alle regioni centrali adriatiche, poca pioggia anche sull'Emilia-Romagna e probabilmente su diverse zone pianeggianti del Piemonte per il mancato inserimento di una vera depressione al suolo a sud delle Alpi. Un certo rimescolamento dell'aria nel corso della domenica potrebbe anche determinare oscillazioni importanti nel limite delle nevicate.


ATTENZIONE: c'è tuttavia ancora una non trascurabile incertezza modellistica sulla posizione esatta del fronte, della saccatura che l'accompagnerà e sulle dinamiche pressorie al suolo. Seguite dunque tutti gli aggiornamenti!
  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.42: A50 Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31,3) e Svincolo Baggi..…

h 18.42: A1 Roma-Napoli

coda incidente

Code per 6 km causa incidente tra Anagni - Fiuggi (Km. 603,5) e Valmontone (Km. 586,5) in direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum