Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "prima decade di agosto? Tra passaggi temporaleschi e onde calde"

Tradizionale intervista settimanale con Alessio Grosso.

Prima pagina - 20 Luglio 2016, ore 09.46

REDAZIONE: si è rivisto, sia pure un po' acciaccato, l'anticiclone delle Azzorre, è una comparsata o l'inizio di un nuovo trend per poter vivere un'estate meno estrema sul Mediterraneo?
GROSSO: l'anticiclone delle Azzorre si è fatto vivo unicamente e parzialmente solo perché la corrente a getto ha spinto più del solito da ovest, favorendone un certo sviluppo verso levante. Al momento il suo influsso è modesto, potrebbe diventare più importante a settembre, quando gli anticicloni gonfiano anche al suolo, ma nel frattempo c'è comunque da fare i conti con il supporto in quota, che resta bollente e chiaramente di matrice africana. Difficile che nei prossimi anni torni protagonista, però nel meteo non va escluso nulla a priori.

REDAZIONE: dunque l'estate resta comunque calda?
GROSSO: ma certo, anche perché dall'Africa ogni anno arrivano comunque vampate di calore non indifferenti; probabilmente con il puro anticiclone africano sarebbe arrivato l'isoterma dei +25°C in quota, rispetto ai +20°C attuali, ma non dimentichiamoci che anche con le Azzorre i Paesi Baschi negli ultimi giorni hanno sperimentato temperature da record di oltre 40°C, che non si toccavano dal 1982.

REDAZIONE: queste correnti instabili da ovest si abbasseranno nei prossimi giorni?
GROSSO: si, già da domani avremo qualche episodio di instabilità al nord, che si rinnoverà venerdì e sabato, per poi coinvolgere marginalmente anche il centro ed il sud e abbassare un po' le temperature. E' una giusta altalena per non beccarsi il caldo costante. A luglio del resto un guastino alla settimana almeno al nord è quasi la norma, salvo annate particolarmente anticicloniche come il 2015 o il 1983 ad esempio.

REDAZIONE: e come procederà la situazione a fine mese?
GROSSO: la prossima settimana sperimenteremo ancora condizioni anticicloniche e calde, ma un altro disturbo si prepara al nord nell'ultimo week-end di luglio su Alpi e regioni di nord-est, che FORSE potrebbe essere il preludio ad un guasto più importante entro i primi 5 giorni di agosto, con il passaggio di una saccatura abbastanza incisivo, temporali tra nord e centro e rinfrescata.

REDAZIONE: e temporale d'agosto...
GROSSO: rinfresca il bosco ma solo temporaneamente se siamo ad inizio mese. Anzi, è possibile che subito dopo l'anticiclone ruggisca e produca il suo massimo sforzo, cioè con la massima calura estiva. Dunque non commettiamo l'errore di cercare troppo presto l'inciampo dell'estate, che spesso non arriva mai fra l'altro. La stagione si spegne solo lentamente. Gli anni 70 sono lontani, l'estate che moriva a ferragosto è solo nei ricordi dell'infanzia o di genitori e nonni.


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.08: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Allacciamen..…

h 14.02: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Castel S.Pietro (Km. 38,2) e Allacciamento R..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum