Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dopo una domenica molto mite, serie di perturbazioni con tanta PIOGGIA e fine della siccità?

Maltempo in arrivo da lunedì con una serie di perturbazioni in transito sull'Italia e tante precipitazioni. Il picco potrebbe arrivare nell'ultimo fine settimana di febbraio ma si attende di conoscere dove si posizionerà la depressione in arrivo dall'Atlantico.

Prima pagina - 20 Febbraio 2016, ore 08.01

SITUAZIONE: un impulso freddo si muove rapidamente verso il meridione, dove provocherà ancora qualche debole precipitazione sparsa nel corso della mattinata, per poi attenuarsi. Dietro ad esso avanza un promontorio anticiclonico che assicurerà una domenica di bel tempo con temperature particolarmente miti.

EVOLUZIONE: da lunedì le saccature atlantiche e le depressioni mediterranee avranno la meglio sull'anticiclone e proporranno peggioramenti in serie con precipitazioni più intense tra nord e centro, ma possibili a tratti anche al sud.

SEQUENZA: al momento si possono rilevare ben 3 peggioramenti ma si tratta di una evoluzione tutta in divenire che sarà soggetti ad aggiustamenti, vediamo però quali potrebbero essere i passaggi:
1- quello tra lunedì e la prima parte di mercoledì a cominciare da nord-ovest e Toscana e a terminare con il meridione.
2- quello tra giovedì e venerdì che coinvolgerà dapprima soprattutto il nord, poi anche centro e infine meridione
3- quello del prossimo fine settimana, tutto ancora da decifrare ma con probabile maggiore coinvolgimento del nord. 

TEMPERATURE e NEVICATE: molta divergenza sull'andamento termico previsto per la settimana. Più freddo il modello europeo, più mite quello americano con quote neve dunque molto differenti, specie per il secondo peggioramento. In ogni caso tra lunedì e martedì la quota risulterà piuttosto alta a causa del riscaldamento che sperimenteremo domenica.

COMMENTO: in ogni caso questa pagina di instabilità sul finire di febbraio, se definitivamente confermata, dovrebbe chiudere i conti con la siccità su gran parte del Paese, lasciandocela alle spalle. Anche sul Piemonte, la regione più colpita, la situazione dovrebbe gradualmente normalizzarsi.

OGGI: al nord bel tempo ma con tendenza ad aumento della nuvolosità stratiforme lungo le Alpi con sporadiche nevicate sui settori alpini orientali nel pomeriggio-sera, al centro al mattino incertezze tra Lazio, Umbria ed Abruzzo con gli ultimi rovesci, già sereno su Toscana, Sardegna e Marche, migliora altrove.  Al sud instabile con nuvolaglia e rovesci sparsi, in movimento rapido verso i settori estremi e specie sul basso Adriatico, in miglioramento dal pomeriggio. Temperature in lieve e temporanea diminuzione.

DOMANI: bel tempo ovunque ma già nubi basse in arrivo sui versanti tirrenici, specie su Liguria e Toscana, temperature molto miti a causa della rimonta dell'alta pressione e valori anche prossimi ai 17-18°C su molte zone, specie su Valpadana, regioni del medio-basso Adriatico ed isole maggiori.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.07: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Nord Di Mila..…

h 19.07: A4 Brescia-Padova

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Brescia Est (Km. 230,2) e Svi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum