Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora MALTEMPO su medio-basso Adriatico e Sardegna, poi cosa accadrà?

La depressione presente nel Mediterraneo si indebolisce ma resta ancora determinante per il tempo del medio Adriatico, della Sardegna e del meridione, dove determina maltempo e nevicate in montagna. Da giovedì sera prevista un'attenuazione. Nel fine settimana nuovo maltempo al centro e al sud ad iniziare dalla Sardegna, marginale l'influenza sul nord Italia. La prossima settimana probabile graduale inserimento dell'anticiclone.

Prima pagina - 18 Gennaio 2017, ore 08.39

COMMENTO: ormai è evidente che esista una sorta di "maledizione" per il nord Italia ma anche per le regioni centrali tirreniche, che non riescono a beneficiare di nevicate che in queste situazioni sarebbero largamente possibili. Se per il Tirreno bastava semplicemente un minimo nemmeno troppo profondo tra Corsica e Sardegna, un rientro di aria fredda appena più corposo e un flusso umido meridionale ad interagire, al nord non si sono mai realizzate vere condizioni per la formazione o la risalita di vortici depressionari, così come l'Atlantico non è mai intervenuto a portare neve di addolcimento. Ci sarebbe anche da rimarcare la crisi del Rodano, ormai evidente da diversi anni, attraverso la cui valle penetrava l'aria fredda a portare la neve ad esempio in Toscana. E le stagioni intanto passano...

SITUAZIONE: una zona di alta pressione è presente sul centro Europa, più a sud nell'area mediterranea insiste una depressione, alimentata da aria fredda di origine artica continentale. La circolazione vorticosa va perdendo d'importanza ma sino a giovedì mattina continuerà a determinare moderato maltempo su medio-basso Adriatico e Sardegna.

FREDDO: è atteso in attenuazione al centro e al sud, solo parziale al nord, dove comunque insisterà sino al prossimo week-end, in particolare nelle vallate alpine.

EVOLUZIONE: tra giovedì pomeriggio e venerdì è attesa una generale tregua del maltempo, anche se le condizioni atmosferiche resteranno variabili.

FINE SETTIMANA: una depressione si metterà nuovamente in moto verso il Mediterraneo centrale interessando dapprima la Sardegna, poi gran parte del centro e del sud; solo marginale l'influenza prevista sul settentrione, limitata a qualche spruzzata di neve su Cuneese e Appennino Ligure.

PROSSIMA SETTIMANA: ancora un po' di pioggia al centro e al sud, ma con tendenza a graduale miglioramento e inserimento almeno temporaneo dell'alta pressione che dovrebbe alternarsi al passaggio della coda di qualche perturbazione atlantica sino all'inizio di febbraio, in un contesto termico mite.

OGGI: al nord tempo generalmente buono salvo addensamenti sull'Emilia-Romagna associati a deboli nevicate lungo la dorsale appenninica romagnola ed emiliana orientale, al centro schiarite sul Tirreno, nubi compatte e ancora precipitazioni sul medio Adriatico con nevicate intermittenti sino a 600m, moderato maltempo anche su est Sardegna con neve oltre i 900-1000m, instabile al sud con maltempo su Molise e nord Puglia e fiocchi in Appennino oltre i 700-1000m, schiarite su Campania e Sicilia. Temperature massime in aumento. Ancora ventoso su nord-est, Liguria e regioni centrali.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.03: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

h 00.59: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum