Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 18 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 18 Gennaio 45 - 70 cm Aperti
Airolo 18 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 17 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 18 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 17 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 12 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 18 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 18 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 18 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 17 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 18 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 18 Gennaio 40 - 135 cm Aperti
Aprica(SO) 17 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 18 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 17 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 18 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 17 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora FREDDO e qualche nevicata al sud, migliora altrove, ma cosa ci aspetta da Capodanno?

L'ondata di freddo sul meridione regalerà ancora qualche nevicata sparsa sino a sera, le temperature altrove aumenteranno in quota e sulle coste, freddo all'interno e nelle vallate appenniniche ed alpine. Capodanno tranquillo ovunque, tra lunedì 2 mercoledì 4 gennaio possibile veloce passaggio di una debole depressione con qualche fenomeno in viaggio da nord a sud. In seguito dal nord Europa arriverà una profonda depressione ma...

Prima pagina - 30 Dicembre 2016, ore 07.40

COMMENTO: il sud sta vivendo un assaggio d'inverno vero ma la svolta stagionale importante sul Continente potrebbe latitare ancora. E' certamente notevole la colata gelida che si prepara dall'Epifania ma la presenza ingombrante dell'alta pressione e una corrente da ovest ancora troppo tesa potrebbero non consentire a tutto quel freddo di sfondare nel Mediterraneo. Seguite tutti gli aggiornamenti!

SITUAZIONE: una circolazione d'aria molto fredda interessa la zona del Mar Nero, la Grecia e la Turchia, coinvolgendo in parte anche il nostro meridione. Sul resto d'Italia si estende ancora un campo di alta pressione che garantirà tempo buono per il fine settimana di Capodanno, pur favorendo anche un temporaneo ritorno delle nebbie su catino padano.

FREDDO: insisterà sino a domenica mattina al sud e su pianure e vallate anche sul resto d'Italia, tranne sulle coste e in alta quota sulle montagne, dove tornerà ad affluire aria più mite.

EVOLUZIONE: da lunedì 2 aria più fredda giungerà dal nord Europa scavando una debole depressione nell'area mediterranea, che potrebbe dar luogo a qualche precipitazione tra nord e centro Italia, in discesa verso il meridione entro mercoledì 4 gennaio, associata ad un moderato calo delle temperature, specie al settentrione.

EPIFANIA: gran caos modellistico a causa della discesa di un importante nucleo gelido dall'Artico verso il centro Europa tra l'Epifania e lunedì 9 gennaio. I modelli hanno colto questo elemento importante ma stentano a comprenderne le dinamiche precise, poiché il disturbo dell'alta pressione e quello classico delle correnti da ovest troppo tese potrebbe far fallire questo serio progetto invernale. Naturalmente su questo episodio si scriveranno molti articoli, cercando di intuire cosa potrebbe accadere.

OGGI: al sud e sull'Abruzzo ancora nuvolosità irregolare con qualche precipitazione, nevosa sino a 200-400m, specie al mattino presto e nel primo pomeriggio, tendenza ad attenuazione dei fenomeni entro sera. Sempre freddo e ventoso. Sul resto d'Italia rasserenamento del cielo, ma sul catino padano locali nebbie e freddo umido.

DOMANI: al sud ancora freddo con nuvolosità residua ma con tendenza a miglioramento, bel tempo altrove ma ancora nebbia sul catino padano, specie sulla bassa pianura. Inversioni termiche al nord e al centro con aria mite in quota e freddo umido in pianura, valori miti anche sulle coste.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.08: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Tornimparte (Km. 85) e L'aquila Ovest (Km. 101) in entram..…

h 19.05: A10 Genova-Ventimiglia

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Raccordo A10 - A06 al Km 44 (Km. 44,7) e San Bartolomeo (Km. 10..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum