Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 80 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ALPI: domenica pioggia anche sino a 2000m, poi foehn quasi "bollente"

Un fronte in transito disturbato dalla rimonta anticiclonica dinamica: la peggior situazione invernale per le Alpi.

Prima pagina - 28 Gennaio 2016, ore 11.53

Domenica una perturbazione atlantica correrà lungo il bordo settentrionale dell'alta pressione, determinando precipitazioni anche copiose a nord delle Alpi in un contesto termico molto mite, che avrà riflessi anche sui nostri versanti.

Sono attese nevicate inizialmente anche sotto i 2000m sulla Valle d'Aosta, l'alta Formazza, il Livignasco e poi l'alta Venosta e la zona Brennero e localmente nelle prime ore potrebbe fioccare anche sino a 1500m nelle vallate strette e fredde, ma con l'inserimento di aria ulteriormente mite, il limite salirà inevitabilmente a 2000m ed oltre.

Stessa situazione a nord delle Alpi con tanta pioggia sulla bella neve caduta nel corso delle ultime settimane e soprattutto con temperature che potrebbero anche favorire il disgelo improvviso e valanghe spontanee di neve bagnata o fradicia.

Il sud delle Alpi vero e proprio si salverà da questo scempio in attesa di rifarsi nel corso del mese di febbraio, ma dovrà fare i conti comunque con il foehn e l'aria mite e con temperature che tra domenica e lunedì potranno ancora una volta salire sin verso i 15-20°C nei fondovalle. Chissà se la neve artificiale si salverà...

La Valpadana conoscerà un debole episodio di foehn ma sufficiente a spingere i termometri sino a 18°C, andrà peggio sull'Emilia-Romagna, dove il foehn appenninico potrà regalare a Bologna anche punte di oltre 20°C.

Fortunatamente queste condizioni così votate ad una precoce primavera dovrebbero concludersi già nella serata di lunedi 1° febbraio.

Attenzione comunque davvero a chi si metterà in viaggio verso il nord delle Alpi, o verso l'alta Valle d'Aosta o verso il Sempione od il Foscagno nella giornata di domenica; senza contare che sarà proibitivo sciare per la scarsa visibilità, la neve molle e la pioggia alle quote basse.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.53: A90-GRA Salaria-Casilina

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 16: Via Prenestina (Km. 34,6) e Svinco..…

h 18.51: A1 Milano-Bologna

coda

Code per 5 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Allaccia..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum