Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abetone(PT) 04 Agosto 20 - 80 cm Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 30 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 30 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 30 Settembre n/d Aperti
Alpe di Mera(VC) 20 Febbraio n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 22 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 23 Agosto - assente - Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Argentera(CN) 15 Aprile n/d Chiusi
Arosa 05 Settembre n/d Aperti
Artesina(CN) 15 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 22 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 30 Marzo n/d Chiusi
Badia(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Bardonecchia(TO) 17 Aprile n/d Chiusi
Barzio(LC) 08 Aprile n/d Chiusi
Bettmeralp 08 Luglio n/d Chiusi
Bolognola(MC) 02 Gennaio n/d Chiusi
Bormio(SO) 12 Aprile n/d Chiusi
Bressanone(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Abbuffate di NEVE entro fine mese e FREDDO tardivo ad inizio marzo?

La congiuntura barica potrebbe anche proporre qualche sorpresa fredda entro i primi di marzo, ma quel che appare più probabile (ma non ancora certo) è al momento un'abbuffata di neve su molte zone di montagna entro la fine di febbraio.

Prima pagina - 18 Febbraio 2016, ore 11.56

-Le Alpi e le Prealpi stracariche di neve entro fine mese? Forse si!
-Fiocchi bianchi sulla fascia pedemontana del nord? Perché no?
-Piogge abbondanti da allontanare per un pezzo lo spettro della siccità? Ancora forse si!

I modelli sembrano tracciare in maniera sempre più convinta scenari perturbati durante l'ultima decade di febbraio, in particolare da venerdì 26 alla fine del mese e poi anche durante la prima decade di marzo con affondi sempre più decisi e sempre più settentrionali.

In pratica dovrebbero e potrebbero pescare aria progressivamente più fredda di origine artica marittima, in grado di portare neve a quote davvero molto basse, non più tanto di addolcimento, ma da irruzione fredda, cioè da rovesciamento della massa fredda con le precipitazioni verso il suolo.

Se fosse confermata la dinamica della depressione prevista per fine mese sul settore alpino e prealpino potrebbe cadere anche oltre 1 metro di neve fresca alle quote medie in sole 48 ore.

Anche il nuovo aggiornamento punta su un periodo dinamico e mette KO l'anticiclone, lasciandolo finalmente sonnecchiare a ridosso delle Azzorre e senza che l'Africa stavolta ci metta becco.

Attenzione però: basta ancora davvero poco per veder deviate questi affondi perturbati più ad ovest del previsto e rilanciare su di noi correnti sciroccali umide ma molto miti e questo non aiuterebbe certo la neve a scendere di quota.

Un rapido alternarsi di fronti in un contesto simil invernale è quello che ci vuole per riconciliarsi con una stagione davvero troppo avara di freddo, di bianco e di vere emozioni.

Seguite tutti gli aggiornamenti con il fiato sospeso:-) (ma ogni tanto respirate)

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.12: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Ferrara Sud (Km. 33,7) in direzione Padova..…

h 17.05: A50 Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum