Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 29 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 29 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE: cosa succede sul nostro Paese in queste ore?

Una vistosa circolazione di bassa pressione "scivola" verso i settori meridionali del nostro Paese, vediamo insieme cosa sta succedendo.

MeteoLive Zoom - 15 Luglio 2016, ore 11.25

Un secondo impulso d'instabilità ancor più intenso di quello intervenuto mercoledì 13, in queste ore viene spinto alle latitudini meridionali del Mediterraneo da un rinforzo dell'alta pressione che attualmente si sta verificando sui settori più occidentali del nostro continente e che ben presto porterà un miglioramento definitivo delle condizioni atmosferiche anche sul nostro territorio nazionale.

Il transito di questo impulso verso le regioni meridionali è associato alla presenza di una "goccia" d'aria fredda alle quote superiori che quest'oggi da bella mostra di sè, con un vistoso "ricciolo" di nubi che si avvolge attorno al minimo di pressione in quota.

All'interno di questa depressione ritroviamo rovesci e manifestazioni temporalesche sparse, inserite peraltro in un contesto molto attivo della circolazione dei venti al suolo che sarà tuttavia destinato ad attenuarsi abbastanza velocemente col passare delle ore. La natura restituisce così un volto al break dell'estate mediterranea così come era stato paventato i giorni scorsi da mappe e modelli di previsione. Viene scacciata la calura e l'afa dal nostro territorio, restituita una circolazione atmosferica fresca e ventilata, seppur effimera nella sua presenza sul Mediterraneo. 

Nelle prossime ore il vortice suddetto migrerà rapidamente verso le regioni dell'Italia meridionale, laddove gli ultimi episodi di instabilità potranno manifestarsi sino alla giornata di domenica 17 luglio. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.03: A50 Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code per 2 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Baggio-Cusago: Via Zurigo-Zo..…

h 19.02: A56 Tangenziale Di Napoli

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Arenella in uscita in entrambe le direzioni dalle 18:5..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum