Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 19 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 19 Gennaio 40 - 70 cm Aperti
Airolo 19 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 19 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 19 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 19 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 19 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 19 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 19 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 19 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 19 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 19 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 19 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 19 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 19 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

DOVE farà più FREDDO la prossima settimana?

Ecco quali regioni entro la prossima settimana potranno sperimentare un calo più deciso della temperatura. Previsione calcolata in base agli ultimi aggiornamenti a nostra disposizione.

MeteoLive Zoom - 11 Dicembre 2016, ore 19.00

Aria molto fredda di origine continentale in arrivo sull'Italia? Consenso positivo da parte degli ultimi aggiornamenti? Tuttavia abbiamo dei sè e dei ma, in quando ancora una volta l'eccessiva invadenza delle fasce anticicloniche subtropicali legate alle masse d'aria mite oceanica sembrerebbe limitare la portata di un'irruzione che in ambito locale nazionale risulterà piuttosto modesta.

Come mai le masse d'aria fredda hanno così difficoltà a fare il proprio franco ingresso sul nostro stivale? 

Bisogna innanzitutto considerare la posizione geografica del nostro Paese che viene raggiunto con molta più facilità dalle masse d'aria mite a scapito di quelle fredde che necessitano di un ampio movimento "antizonale" per raggiungere intatte il nostro luogo di appartenenza.

A livello sinottico in questo frangente potremo osservare ancora una volta un'attività intensa delle depressioni extratropicali presenti alle elevate latitudini dell'oceano Atlantico, laddove ritroveremo valori bassi di pressione e venti tempestosi.

Trattasi degli effetti portati da un rinforzo temporaneo del Vortice Polare proprio sotto le festività natalizie, la nostra circolazione sarà quindi a tutti gli effetti di tipo secondario, riguardando quasi esclusivamente i settori meridionali d'Europa.

Quali regioni potrebbero quindi sperimentare i valori più freddi? 

Stante le ultime elaborazioni senz'ombra di dubbio i versanti del medio e del basso Adriatico e le regioni del nord. Raffreddamento assai contenuto i versanti tirrenici e le due isole maggiori (venerdì 16 - martedì 20).

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.24: A14 Bologna-Ancona

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Fano - Raccordo Per Fossombrone (Km. 173,3) e Ma..…

h 02.15: A1 Firenze-Roma

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Firenze Sud (Km. 300,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum