Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 26 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 26 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO: dove sarà più intenso la prossima settimana?

Vediamo nel dettaglio dove potremo aspettarci i valori più intensi di calura nel corso della prossima settimana, quando l'anticiclone africano tornerà ad imporre con decisione la propria voce sul palcoscenico atmosferico nazionale.

MeteoLive Zoom - 14 Luglio 2016, ore 11.45

Come anticipato nell'articolo --> http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/modello-europeo-un-nuovo-episodio-di-calura-in-arrivo-per-l-italia-/54305/ <-- dalla prossima settimana l'alta pressione tornerà ad imporre la propria voce sul bacino del Mediterraneo, avviando anche per il nostro territorio italiano, il "secondo atto" di un'estate complessivamente nella norma. In questo frangente resta però da valutare l'effettiva importanza acquisita dal contributo d'aria calda subtropicale alle quote superiori, laddove le temperature potrebbero risalire la china sino a raggiungere valori ragguardevoli.

Non fate quindi troppo affidamento alla frescura ed alle atmosfere terse di questi giorni; con l'arrivo della prossima settimana, l'estate tornerà dunque a fare sul serio ma senza l'enfasi della scorsa annata 2015, dalla quale l'estate attuale resta sempre a debita distanza.

Pur nel grado di incertezza generale ancora esistente quando si volge lo sguardo su linee di tendenza rivolte al MEDIO-LUNGO TERMINE, possiamo già da ora spendere qualche parola in più sulle regioni del nostro Paese che più di altre sperimenterebbero i valori più intensi di caldo.

Nella terza decade di luglio, il contributo d'aria africana in arrivo alle quote superiori, rimane ancora mal inquadrato dalle previsioni deterministiche dei modelli; tra le ipotesi più accreditate, l'allungarsi della famigerata "heat wave" dalla sede di origine (Marocco ed Algeria) verso i settori centrali del Mediterraneo e pertanto coinvolgendo il nostro Paese nella terza decade di luglio, accanendosi soprattutto sulle regioni centrali e meridionali.

Tra le regioni che più di altre sarebbero coinvolte dalla calura, la Sardegna occupa senz'ombra di dubbio una posizione di prim'ordine, essendo proprio questa la regione più vicina alla massa d'aria molto calda prevista un po' da tutti i modelli, arroccata come detto sul Mediterraneo centro-occidentale nel periodo compreso tra mercoledì 20 e domenica 24 luglio.

Tra gli altri settori d'Italia candidati alla calura, possiamo citare Sicilia, Puglia, Basilicata, zone interne del Lazio, della Campania e della Toscana. Caldo che tornerebbe a farsi sentire anche sulla Valpadana, qui accompagnato da condizioni più umide ed afose. 

Questa al momento la linea di tendenza sviluppata sulla base degli aggiornamenti modellistici a nostra disposizione. 

Conferme, smentite oppure ulteriori dettagli negli aggiornamenti dei prossimi giorni.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.47: A1 Firenze-Roma

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Valdichiana (Km. 385,4) e Monte San Sav..…

h 22.45: SS87 Sannitica

blocco

Svincolo chiuso, svincolo di uscita a S.Vito-Innesto Ss87 Var Ovest Di Campobasso (Km. 132,9) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum