Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 30 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: uno STRAPPO all'estate italiana, poi l'anticiclone, ma...

IMMINENTE l'arrivo di una parentesi di tempo instabile se non addirittura perturbato per alcuni specifici settori del nostro Paese. In seguito ripristino delle condizioni anticicloniche in attesa di un nuovo cambiamento dalla seconda metà della prossima settimana

La sfera di cristallo - 4 Agosto 2016, ore 15.00

Le ultime ore di sole e di calura estiva, prima di un IMPORTANTE cambiamento delle condizioni atmosferiche in arrivo sul nostro Paese dalla prossima notte. Una vistosa depressione tende infatti a scavarsi un varco in corrispondenza dei settori centrali d'Europa, facendo il proprio trionfale ingresso nella sede mediterranea entro le primissime ore di domani, venerdì 5 agosto. Forti temporali pronti a manifestarsi su Piemonte, Lombardia, Liguria ed alta Toscana, lo sprofondamento della goccia d'aria fresca verso le regioni centro-meridionali, sarà poi garanzia di un weekend marcato dall'instabilità. L'unica doverosa eccezione per gli abitanti dell'Italia settentrionale (specie l'angolo nord-ovest) che saranno i primi ad entrare nel tunnel dell'instabilità ma anche i primi ad uscirne, con un weekend più che discreto.

L'arrivo della prossima settimana con l'enfasi dell'alta pressione pronta a riconquistare l'Europa, l'imposizione di questa figura barica, porterà con sè alcune giornate di grande estate, "quasi" come se nulla fosse successo.

Il tempo sul nostro stivale reggerà sino a mercoledì 10 agosto, mentre addentrandoci nella seconda decade del mese, si profila un nuovo cambiamento delle condizioni atmosferiche a partire dalle regioni settentrionali.

Alla base di tutto questo, l'avvio di uno scambio meridiano assai vivace e pronunciato, l'elevazione di uno "spillone" anticiclonico sino alle altissime latitudini del nostro emisfero, da qui una discesa d'aria fredda altrettanto potente e vigorosa che dalla regione polare conquisterà in un battibaleno la Penisola Scandinava per poi scavare un'importante saccatura diretta ai settori centrali d'Europa. A questo punto una nuova e sicuramente più importante battuta d'arresto all'estate mediterranea, potrebbe essere dietro l'angolo. 

Sintesi previsionale da venerdì 5 agosto a giovedì 11:

Venerdì 5:
importante cambiamento delle condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali, rovesci e temporali anche FORTI su Piemonte, Lombardia, Liguria ed alta Toscana. Situazione di attesa altrove. Rinforzo del vento in serata a partire dai bacini occidentali, tracollo termico al nord. 

Weekend 6 - 7 agosto: rovesci e temporali al centro ed al sud, qualche fenomeno di forte intensità sulle zone interne. Sui settori sopraccitati la temperatura sarà in moderata diminuzione, mentre al nord tenderà nuovamente a risalire la china. Ventilazione sostenuta, mari mossi. 

Lunedì 8 - martedì 9: affermazione di un campo d'alta pressione sull'Europa, tempo bello e stabile su quasi tutto il nostro Paese, residua instabilità nelle zone interne solo all'estremo sud. Ventilazione in attenuazione, moto ondoso in calo.

Mercoledì 10 - giovedì 11: graduale accentuazione dell'instabilità a sfondo temporalesco sulle regioni del nord, ancora invariato altrove. Temperature nuovamente in flessione al nord, stazionarie altrove. Ventilato. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.53: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Cassino (Km. 669,6) in direzione Napol..…

h 06.52: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 1 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Monte Olimpino..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum