Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: tra maltempo all'estremo sud e nebbia al nord, poi FREDDO?

L'arrivo dell'alta pressione non riuscirà ad annullare l'azione di una circolazione depressionaria presente all'estremo sud, che potrà dar luogo a precipitazioni anche intense. Nebbie in agguato al nord. Nel week-end indebolimento dell'anticiclone e penetrazione di un fronte con qualche debole fenomeno qua e là; al suo seguito tra lunedì e martedì giungerà aria fredda lungo le regioni adriatiche.

La sfera di cristallo - 6 Dicembre 2016, ore 15.10

Le depressioni che si infilano nel tessuto anticiclonico sono quelle più rognose, perché concentrano tutti i loro fenomeni su ristrette fasce di territorio e possono insistere sulle medesime regioni, in questo caso all'estremo sud, anche per diversi giorni, determinando la formazione di temporali marittimi anche di forte intensità.

Ne sta già facendo le spese la Sicilia orientale e speriamo che il conto da pagare non diventi troppo salato da qui a giovedì.

L'anticiclone nel frattempo sta per coinvolgere il nord e il centro Italia con il suo abbraccio mite in quota e con la concentrazione del freddo umido e della nebbia al suolo.

L'alta pressione si estenderà anche al meridione entro venerdì, ma nel contempo comincerà ad indebolirsi, e l'avvicinamento di una perturbazione atlantica, richiamerà aria umida su Liguria e Toscana, responsabili di annuvolamenti associati a brevi piovaschi, che nel fine settimana si estenderanno anche al resto del nord e del centro, determinando anche una graduale dissoluzione delle nebbie.

Il fronte non avrà molti altri riflessi sul Paese, ma sarà accompagnato da una moderata pulsazione dell'anticiclone verso nord e seguito dall'inserimento sui Balcani di una massa d'aria molto fredda, che potrebbe parzialmente coinvolgere anche il nostro Paese, specie le regioni adriatiche e il meridione, con effetti però ancora da verificare.

Stiamo cercando di capire se il quadro barico ne verrà seriamente influenzato, tanto da subirne una profonda modifica entro la metà del mese, con l'alta pressione distesa in modo irregolare tra il centro Europa e la Scandinavia e l'aria fredda in costante rientro dai quadranti orientali.
Difficile capirne qualcosa di più almeno sino a venerdì 9 dicembre, anche se continueremo ad analizzare ogni singola emissione modellistica.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 13 dicembre:
mercoledì 7 dicembre:
al nord bel tempo ma nebbie in pianura, sulla Sardegna orientale e meridionale instabile con rovesci o temporali, sul resto del centro schiarite sul Tirreno, nebbia sulle Marche, nubi basse in Abruzzo con sporadiche piogge in attenuazione, al sud nuvolosità irregolare con fenomeni concentrati su est Sicilia e regioni joniche, anche di forte intensità. Freddo sotto la nebbia e nelle vallate alpine, mite in alta quota e sulle coste.

giovedì 8 dicembre:
ancora rovesci sulla Sicilia orientale e la Calabria jonica, bel tempo altrove, ancora nebbia sulle pianure del nord e nelle valli del centro.

venerdì 9 dicembre: bel tempo ovunque, salvo residui annuvolamenti all'estremo sud con rovesci su sud-est Sicilia e Isole Pelagie. Nubi in arrivo su Liguria e alta Toscana. Ancora nebbie al nord.

sabato 10 dicembre e domenica 11 dicembre:
nubi e piovaschi su Liguria di Levante ed alta Toscana, nubi in arrivo anche sul resto del nord, specie Lombardia e Triveneto, poi anche su Umbria e Lazio. Tempo discreto altrove.

lunedì 12 dicembre:
nubi in transito dal centro verso il meridione con qualche piovasco non escluso, schiarite al nord. In serata aria fredda in possibile sfondamento lungo le regioni adriatiche.

martedì 13 dicembre:
aria fredda da NE sull'Italia con riflessi lungo le regioni adriatiche, ove soprattutto su Abruzzo e Molise saranno possibili brevi nevicate sino a quote collinari, altrove ventoso ma asciutto, temperature in calo, da confermare!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: SS113 Settentrionale Sicula

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra 8,652 km dopo Svincolo Alta..…

h 01.04: SS372 Telesina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 3,952 km prima di Bivio Per Foglianise..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum