Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 24 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 24 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: temporali in arrivo qua e là e meno caldo, poi...

Si conferma l'arrivo di condizioni di instabilità su diverse regioni a partire dal nord-ovest tra venerdì e lunedì con annessa una moderata flessione delle temperature. Ecco cosa ci attende nei giorni successivi.

La sfera di cristallo - 21 Luglio 2016, ore 15.37

Parentesi calda, parentesi temporalesca.
Continua così l'estate 2016 e in fondo la cosa non può che far comodo a chi non sopporta troppo il caldo eccessivo, senza influenzare negativamente più di tanto la stagione turistica e tutto l'indotto legato ai mesi caldi.

In fondo anche la goccia fredda in arrivo in quota colpirà giusto 48 ore le Alpi e il settore nord-occidentale, per scivolare poi a ridosso della Sardegna, dove la pioggia in questo periodo è un'autentica manna, e coinvolgere le zone interne del centro e infine il meridione.

Lunedi 25 l'influenza residua della goccia sarà limitata al medio e al basso Adriatico, dove saranno ancora possibili dei rovesci.
Per il resto tornerà il sereno, insieme ad una parziale rimonta dell'anticiclone.

Parziale perché lungo le Alpi, la dorsale appenninica e i versanti adriatici potrà comunque ancora verificarsi qualche infiltrazione di aria instabile, con conseguenti manifestazioni temporalesche, specie tra martedì e giovedì; in questo modo le temperature, pur tendenti al rialzo, non dovrebbero portarsi su valori troppo elevati. 

Sul finire della settimana è attesa un'altra breve fiammata calda su tutto il Paese; con agosto l'instabilità tornerà forse a bussare alle porte del nord Italia (leggete a tal proposito la rubrica del "fantameteo")

SINTESI PREVISIONALE SINO a GIOVEDI 28 LUGLIO:
venerdì 22 luglio
: temporali possibili al mattino su Piemonte, Valle d'Aosta, ovest e nord della Lombardia, poi sul resto dell'arco alpino e prealpino, sporadici sulle pianure del Veneto e del Friuli, così come sull'Appennino ligure, assenti su Emilia-Romagna, salvo forse sul Piacentino. Modesti passaggi nuvolosi anche al centro ma con scarso rischio di pioggia, sereno al sud. Ancora molto caldo al centro, al sud e sulla Romagna. 

sabato 23 luglio: al nord instabile con rovesci e temporali sparsi, che tenderanno presto a localizzarsi su Emilia-Romagna, basso Piemonte, Pavese e Liguria. Al centro nuvolaglia su tutti i settori, ma soprattutto nel nord della Sardegna, dove ci aspettiamo rovesci e brevi temporali Al sud ancora soleggiato e caldo.

domenica 24 luglio: migliora al nord-ovest, residui rovesci al nord-est e sull'Emilia-Romagna, instabile al centro e sulla Sardegna con temporali sparsi, specie sulle zone interne e soprattutto appenniniche; fenomeni in graduale spostamento al sud, dove però risulteranno più probabili in Appennino, meno caldo.

lunedì 25 luglio: bello al nord e sulle centrali tirreniche, instabile su medio Adriatico e meridione, specie su Abruzzo, Molise e Puglia con gli ultimi spunti temporaleschi. Temperature in ulteriore lieve flessione al centro e al sud, in rialzo al nord. 

martedì 26 luglio e mercoledì 27 luglio: passaggi nuvolosi lungo le Alpi e sul nord-est con spunti temporaleschi pomeridiani, specie in montagna. Anche lungo TUTTA la dorsale appenninica fioritura di cumuli pomeridiana con brevi temporali a macchia di leopardo. Temperature in lieve aumento. 

giovedì 28 luglio: ultimi isolati temporali su est Alpi e Appennino centrale, per il resto bel tempo, temperature in aumento e clima più afoso.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.09: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 422) in direzione Bari dalle 07:05 del 2..…

h 06.49: A90-GRA Appia-Aurelia

incidente

Incidente tra Svincolo 24: Via Ardeatina (Km. 48) e Svincolo 23: Ss7 Via Appia (Km. 44,3) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum