Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 25 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 25 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: ritorna l'instabilità con FORTI temporali a partire dal NORD, poi...

Almeno due le fasi di tempo INSTABILE previste sullo Stivale entro la prossima settimana: la prima, attesa ormai tra pochi giorni, appare soltanto come uno "strappo", la seconda come una vera e propria crisi dell'estate. Nel mezzo avremo però ancora qualche bella giornata di sole. Vediamo nel dettaglio.

La sfera di cristallo - 3 Agosto 2016, ore 15.00

 

Una breve, brevissima risalita delle temperature attesa domani, giovedì 4 agosto, poi l'arrivo dei temporali anche intensi e vigorosi che, dalla mattinata di venerdì, guadagneranno velocemente i settori settentrionali e poi quelli centrali d'Italia. A quel punto, come tutti i passaggi instabili/temporaleschi che si rispettino, il calo della temperatura portato da un rinforzo della ventilazione, dapprima il Libeccio ed il Maestrale, poi, con lo sprofondamento del minimo di pressione al centro-sud, anche la Tramontana ed il Grecale pronti ad intervenire domenica 7 agosto soprattutto sulle regioni del nord.

Il calo della temperatura sarà tuttavia limitato allo spazio di un paio di giornate, facendosi sentire soprattutto in quota, nelle situazioni temporalesche e durante le ore notturne. Su alcune delle nostre regioni italiane sarà invece più che apprezzabile il calo drastico dell'umidità relativa che, alla fine dei conti, sarà l'aspetto da cui potremo trarne i maggiori benefici.

Sotto il punto di vista della fenomenologia, i temporali in assoluto più intensi, venerdì mattina sulle regioni nord-occidentali, tra venerdì sera e sabato mattina coinvolte anche le regioni di nord-est, l'Emilia Romagna, la Toscana, l'Umbria e l'alto Lazio. Tra la seconda metà di sabato e la giornata di domenica 7 agosto, qualche nota di instabilità anche al centro-sud, concentrata però nelle zone interne.

In seguito la chiusura dell'alta pressione oceanica in netto rinforzo sull'Europa e sul Mediterraneo che riporterà nella prima parte della prossima settimana, condizioni atmosferiche abbastanza stabili. Sarà tuttavia un fuoco di paglia, seguito a ruota da un nuovo, probabile cambiamento del tempo in chiave instabile/perturbata da giovedì 11 agosto in avanti

Sintesi previsionale da giovedì 4 a mercoledì 10 agosto: 

Giovedì 4:
bella e calda giornata di sole su tutta la penisola, tra il tardo pomeriggio e la serata qualche temporale in arrivo sui settori alpini e prealpini dell'angolo nord-occidentale. 

Venerdì 5: violenti temporali in arrivo al nord-ovest, coinvolte dapprima Alpi, Prealpi e settori di pianura settentrionali, poi anche la Liguria, la Toscana e forse l'alto Lazio. Nel pomeriggio temporali in arrivo anche sul nord-est. Temperature in calo al nord, stazionarie su valori elevati altrove. Ventilazione in rinforzo di Maestrale dalla seconda metà della giornata. 

Sabato 6: temporali concentrati soprattutto nelle zone interne dell'Appennino centrale e sulle regioni di nord-est, tempo migliore altrove. Circolazione attiva di venti settentrionali, riduzione della calura specie al centro ed al nord. Mari mossi o molto mossi.

Domenica 7: ancora un po' di instabilità residua nelle zone interne del Mezzogiorno, altrove affermazione di un campo d'alta pressione con tempo stabile e valori termici in moderata risalita. 

Lunedì 8 - martedì 9: tempo stabile e caldo su tutta l'Italia, temperature nuovamente elevate. 

Mercoledì 10: lieve accentuazione dell'attività temporalesca a partire dal nord, situazione d'attesa altrove. Rinforzo dello Scirocco, temperature invariate. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.22: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia tra Orte (Km. 492) e Attigliano (Km. 479,7)…

h 07.21: A51 Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Agrate B.: Sp13 Melzo-Monza-Dogana (Km. 21) in uscita in di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum