Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 26 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 26 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: rinforza l'anticiclone sul Mediterraneo, residua instabilità insisterà al sud

Nel weekend ormai imminente, assisteremo ancora al passaggio di un veloce impulso d'instabilità sulle regioni del NORD, poi l'anticiclone africano in rinforzo sui settori centro-occidentali del Mediterraneo, garantirà una lunga parentesi di tempo STABILE e CALDO. Infiltrazioni d'aria leggermente più fresca ed instabile, insisteranno invece sui versanti del medio e basso Adriatico.

La sfera di cristallo - 19 Agosto 2016, ore 15.00

La novità della giornata riguarda senza dubbio una maggior penetrazione del sistema frontale che tra domani (sabato 20) e dopodomani (domenica 21), porterà diverse manifestazioni temporalesche sulle regioni dell'Italia settentrionale. I fenomeni dovrebbero riguardare con maggior facilità l'area alpina e prealpina, diffondendosi anche su parte delle pianure settentrionali. Nello specifico, sabato i temporali saranno concentrati soprattutto sulle regioni Piemonte, Lombardia e Valle d'Aosta, domenica troveremo invece fenomeni d'instabilità al nord-est. Farà seguito una lieve flessione delle temperature che riguarderà soprattutto i versanti adriatici tra la serata di domenica e la giornata di lunedì 22 agosto.

In seguito resta confermata l'espansione dell'alta pressione di chiara ascendenza subtropicale africana; quest'ultima disporrà il proprio asse dal continente nord-africano ai settori centro-occidentali del Mediterraneo, dipanandosi poi alla Penisola Iberica, la Francia ed i paesi della Mitteleurope. Ne verrà coinvolto da martedì 23 agosto in avanti anche il nostro Paese, con effetti più decisi sul tempo delle regioni più occidentali, laddove la copertura dell'anticiclone risulterà più tenace. Acquistano maggiore importanza le infiltrazioni d'aria leggermente più fresca ed instabile che, con tutta probabilità, insisteranno sui versanti adriatici delle regioni meridionali (Puglia - Basilicata) almeno sino a giovedì 25 agosto.

Dando infine uno sguardo al comportamento generale delle figure bariche sullo scacchiere atmosferico d'Europa, potremo osservare una scarsa portanza della corrente a getto polare che si presenterà frammentaria e pertanto incapace di trascinare con sè sistemi ciclonici organizzati che possano muoversi lungo i binari della zonalità (venti occidentali).

Al suo posto tenderanno quindi a prevalere scambi meridiani che da un lato agevoleranno la risalita degli anticicloni verso le latitudini settentrionali d'Europa, prolungando (per adesso) la persistenza di condizioni anticicloniche estive sin verso la fine del mese di agosto, dall'altro agevolando lo sprofondamento delle figure bariche verso latitudini più basse. Ne distinguiamo due che circonderanno il nostro anticiclone, andando così a costituire il più classico dei pattern di "omega", una configurazione barica molto tenace che probabilmente ci accompagnerà sino alla fine del mese.

Sintesi previsionale da sabato 20 a venerdì 26 agosto:

sabato 20 - domenica 21: rovesci e temporali in marcia da ovest verso est, interessando soprattutto l'arco alpino e prealpino. Parziale sconfinamento dei temporali anche sulle aree pianeggianti limitrofe. Temperature in lieve ripresa al centro ed al sud, stazionarie al nord, ventilazione moderata meridionale.

lunedì 22 - martedì 23: residua instabilità sulle regioni di nord-est, tempo migliore sul resto d'Italia. Valori termici in lieve calo sul nord-est, in aumento altrove, ventilazione ancora moderata tendente a ruotare dai quadranti settentrionali

mercoledì 24 - venerdì 26 agosto: stabile e caldo su tutto il Paese ad esclusione dei settori di medio e basso adriatico con clima più ventilato e valori meno caldi di temperatura.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.36: Roma Via Adriano Fiori

incidente

Incidente sulla Via Adriano Fiori altezza Via Michelangelo Tilli, possibili rallentamenti…

h 17.36: Roma Via del Foro Italico

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Corso di Francia e Viale della M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum