Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abetone(PT) 04 Agosto 20 - 80 cm Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 30 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 30 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 30 Settembre n/d Aperti
Alpe di Mera(VC) 20 Febbraio n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 22 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 23 Agosto - assente - Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Argentera(CN) 15 Aprile n/d Chiusi
Arosa 05 Settembre n/d Aperti
Artesina(CN) 15 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 22 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 30 Marzo n/d Chiusi
Badia(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Bardonecchia(TO) 17 Aprile n/d Chiusi
Barzio(LC) 08 Aprile n/d Chiusi
Bettmeralp 08 Luglio n/d Chiusi
Bolognola(MC) 02 Gennaio n/d Chiusi
Bormio(SO) 12 Aprile n/d Chiusi
Bressanone(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: nuovi temporali in arrivo mercoledì, poi un weekend di tempo più stabile

L'autunno procede a sobbalzi con qualche episodio d'instabilità qua e là soprattutto al centro ed al sud. Il fine settimana trascorrerà complessivamente discreto, mentre con l'inizio della prossima settimana, un guasto più importante delle condizioni atmosferiche potrebbe affacciarsi sulle regioni del nord.

La sfera di cristallo - 20 Settembre 2016, ore 15.00

Per inquadrare al meglio il comportamento della circolazione atmosferica in ambito europeo, bisogna spendere due parole sull'andamento della corrente a getto polare in corrispondenza dell'oceano Atlantico, laddove le correnti instabili oceaniche mostrano ancora notevole difficoltà nel loro tentativo di conquista dell'Europa in questo scorcio di settembre. Ne risulta una circolazione atmosferica ancora influenzata dalla presenza di una forte ingerenza anticiclonica in sede Iberica e sulla vicina Francia.

Questo è un disegno barico ormai ben noto a tutti, un disegno che predispone i settori centro-orientali d'Europa a subire l'influenza di una componente sinottica preponderante di tipo settentrionale. Questa stessa circolazione di venti settentrionali riguarda in modo diretto anche il nostro Paese, concentrando gli episodi più organizzati di instabilità al centro ed al sud, lasciando un po' ai margini (ma non escluse completamente) le regioni del nord.

Questo sarà anche il comportamento acquisito dal passaggio di un modestissimo impulso d'instabilità nella giornata di domani, mercoledì 21 settembre, una buona occasione di pioggia per diverse delle nostre regioni. Marginali episodi d'instabilità al centro ed al sud anche giovedì 22 e venerdì 23, mentre con l'arrivo del weekend di sabato 24 e domenica 25 settembre, il rinforzo delle fasce anticicloniche alle latitudini del Mediterraneo, regaleranno per il nostro Paese un fine settimana più che discreto.

Volgendo infine lo sguardo al tempo previsto con l'inizio della settimana prossima, rimane al vaglio dei modelli una nuova, ben più importante controffensiva perturbata che sarebbe garantita dall'instaurarsi di una nuova ciclogenesi sul Mediterraneo occidentale, dai risvolti e dalle conseguenze ancora tutte da valutare. 

Sintesi previsionale da mercoledì 21 a martedì 27 settembre: 

Mercoledì 21: rovesci e temporali sparsi concentrati soprattutto durante le ore pomeridiane lungo tutto l'arco appenninico, qualche temporale possibile anche sulla Valpadana. Marginali episodi d'instabilità al mattino sulle coste tirreniche. Ventilato e fresco. 

Giovedì 22 - venerdì 23: episodi marginali di instabilità sovente a sfondo temporalesco insisteranno sulle regioni del centro-sud. Tempo in miglioramento altrove, con valori termici in lieve ripresa sui bacini occidentali. Ventilazione ancora vivace settentrionale. 

Sabato 24 - domenica 25: tempo più stabile e caldo al centro e soprattutto al nord, qualche spunto di instabilità durante le ore più calde del giorno sull'Appennino meridionale, dove le temperature saranno anche un po' più fresche. Ventilazione ancora settentrionale ma in attenuazione. 

Lunedì 26 - martedì 27: possibile un cambiamento delle condizioni atmosferiche sulla Sardegna e poi le regioni del centro e del nord, con precipitazioni sparse (da confermare)

Seguite gli aggiornamenti. 
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.59: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Allacciamento Ramo Casalecch..…

h 21.35: A90-GRA Appia-Aurelia

coda incidente rallentamento

Traffico rallentato con code, incidente nel tratto compreso tra 2,073 km dopo Svincolo 27: Via C.Co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum