Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: nubifragi all'estremo sud, poi tregua

Dopo la fase perturbata attesa al centro-sud tra mercoledì e giovedì, il tempo volgerà al bello ma nel frattempo sull'Europa si verificherà un riassetto barico che rende un po' incerta la previsione per l'inizio della prossima settimana.

La sfera di cristallo - 20 Ottobre 2015, ore 15.20

 Sembra deciso a riprendere il comando delle operazioni. Chi? Il grande flusso di correnti che viene da ovest (westerlies) e vuole dominare l'autunno; l'ha quasi sempre fatto negli ultimi anni e non capisce perché quest'anno gli sia così difficile. Sembra però arrivato il momento del riscatto dopo molte settimane di black-out.

Il modello americano scommette infatti sulle correnti atlantiche, sul loro ritorno; il che non significa avere automaticamente pioggia o automaticamente anticiclone ma entrambe le cose in alternanza. Potrebbe essere solo una fase temporanea in vista del ritorno degli scambi di calore lungo i meridiani e di qualche schema barico più coraggioso, ma anche no; intanto però il modello non riesce proprio a vedere altro, almeno sino a martedì 27.

Nel frattempo dovremo fare i conti con un ultimo temibile sussulto perturbato all'estremo tra mercoledì e giovedì con ulteriori nubifragi in arrivo tra Sicilia, Calabria, Lucania jonica e Puglia, conditi anche da una discreta diminuzione delle temperature che interesserà un po' tutto il Paese, ma soprattutto le aree di nord-est, dove peraltro fa già freddino.

Tra venerdì e domenica ecco il riscatto anticiclonico che non si era ancora mai fatto vedere dall'inizio di ottobre: 3 giorni di pace con temperature massime in ripresa e con classica mini "ottobrata" in vista per chi ne è appassionato.

La prossima settimana ecco le figure bariche sfidarsi a duello come all'OK Corral: ad ovest la depressione atlantica che dovrebbe cambiare lo scenario barico in Europa, ad est l'anticiclone russo che potrebbe inserirsi e bloccarne l'avanzamento verso est e l'anticiclone un po' inebetito che aspetta di capire il da farsi. Da tutto questo potrebbe intanto scaturirne un po' di variabilità tra nord e centro, ma qui è opportuno fermarsi e attendere...

SINTESI SINO A MARTEDI 27 OTTOBRE 2015:
mercoledì 21 ottobre
: al nord bel tempo salvo passaggi nuvolosi temporanei o strati bassi nelle prime ore tra Piemonte ed ovest Lombardia. Al centro bel tempo su Toscana ed Umbria, nuvolosità variabile con ampie schiarite sui restanti settori peninsulari ma senza piogge, instabile invece sulla Sardegna, specie sul settore meridionale con rovesci sparsi o temporali isolati. Su Campania, Molise, Lucania e Puglia irregolarmente nuvoloso con isolati rovesci, maltempo su Sicilia, isole minore e Calabria con vento forte, rovesci e temporali anche intensi, specie su nord Sicilia ed est Sicilia, Reggino. Temperature in diminuzione.

giovedì 22 ottobre: su Sicilia, Calabria, costa lucana jonica e Puglia meridionale perturbato con piogge, temporali anche di origine marittima e molto vento, variabile e ventoso anche sul resto del sud ma senza piogge, parzialmente nuvoloso sull'Abruzzo e sulle Marche interne, per il resto bel tempo. Temperature in ulteriore calo, specie nei valori minimi e al nord. Verso sera migliora anche all'estremo sud.

venerdì 23 ottobre: ultime nubi ed un po' di vento al sud, bello altrove, temperature stazionarie o in lieve calo nei valori minimi, massime in rialzo.

week-end 24-25 ottobre: bello ovunque e mite nelle ore diurne.

lunedì 26 ottobre e martedì 27 ottobre: passaggio a variabilità al nord e sulla Toscana ma con piogge sporadiche, limitate alle zone esposte al flusso più umido da WSW, cioè alta Toscana, Spezzino, Friuli Venezia Giulia, arco alpino, bello altrove. Temperature in calo nei valori massimi nelle aree soggette a maggiore nuvolosità, per il resto stazionarie. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.47: A55 Tangenziale Sud Di Torino

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Santena - A21 Torino-Brescia e A21 Allacciamento..…

h 05.46: A1 Diramazione Roma Nord

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Castelnuovo di Porto e Svincolo Fiano Romano (Km. 4,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum