Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: MERCOLEDI forti piogge in Adriatico, tra Pasqua e Pasquetta ripeggiora al nord

L'intenso peggioramento atteso al centro-sud colpirà soprattutto il versante adriatico, dove si attiveranno piogge anche intense specie mercoledi. Tra Pasqua e Pasquetta nuovo probabile passaggio piovoso al nord e su parte del centro. Ecco i dettagli...

La sfera di cristallo - 21 Marzo 2016, ore 15.45

Il maltempo atteso durante questa settimana sembra intenzionato a lasciare il segno sulle nostre regioni centro-meridionali.

La depressione che investirà buona parte d'Italia nei prossimi tre giorni è attualmente in fase di "costruzione" sul Mediterraneo occidentale.

Nella notte tra martedì e mercoledì si collocherà sul Tirreno centro-meridionale, mentre mercoledì sarà in piena azione al meridione (si legga per maggiore chiarezza questo articolo: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/maltempo-il-percorso-della-depressione-al-centro-sud-dove-ci-sar-pi-vento-e-dove-si-attiveranno-mareggiate-/53074/)

Il nord e la Toscana non avranno praticamente fenomeni degni di nota, se si eccettua qualche precipitazione isolata e senza troppe "pretese". Gli effetti più pesanti di questa depressione si avvertiranno al meridione tramite di forti venti, mareggiate e rovesci di pioggia. I massimi quantitativi di pioggia si registreranno invece sul medio Adriatico (Marche, Umbria orientale e Abruzzo) dove l'impatto delle correnti da est umide sui contrafforti dell'Appennino potrebbe originare localmente accumuli superiori a 100mm. Abbondanti nevicate cadranno sull'Appennino marchigiano e Abruzzese sopra gli 800-1000 metri.

Giovedì 24 marzo il perno della depressione si porterà in direzione della Grecia, ma il centro-sud resterà ancora ingabbiato in una ragnatela di isobare che determinerà tempo ancora instabile, seppur con fenomeni meno intensi e diffusi.

Seguiranno due belle giornate di sole (venerdì 25 e sabato 26 marzo) stante l'allontanamento della depressione verso levante e il congiunto (temporaneo) aumento della pressione sul Mediterraneo.

Pasqua e Pasquetta? La situazione non è ancora del tutto chiara, ma sembra probabile l'arrivo di una nuova perturbazione che potrebbe colpire il nord e parte del centro con precipitazioni sparse.

La seconda cartina ci mostra la situazione attesa in Italia nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 marzo.

Gran parte del centro e il meridione non avranno fenomeni e potranno godere di ampie schiarite. Il nord, la Toscana e la Sardegna settentrionale potrebbero avere una sorpresa poco gradita, con il ritorno della pioggia. La tempistica di questo secondo sistema è ancora in fase di studio, ma al momento sembra essere questa la tesi più probabile.

RIASSUMENDO: martedì 22 graduale peggioramento al centro-sud con piogge e rovesci, in ulteriore intensificazione nella giornata di mercoledì 23 marzo. Giovedì 24 marzo ancora instabile al centro-sud, ma con fenomeni in via di attenuazione. Durante tutto il periodo il nord e la Toscana non avranno fenomeni degni di nota e presenteranno schiarite. Venerdì 25 e sabato 26 marzo abbastanza buono ovunque. Domenica 27 peggiora al nord-ovest nel pomeriggio con piogge, bello altrove. Lunedi 28 instabile al nord e parte del centro con piogge e rovesci, più sole altrove.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.21: A14 Ancona-Pescara

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Grottammare (Km. 301,7) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum