Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 28 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 28 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: l'instabilità sino a venerdì 12 agosto ma il FERRAGOSTO sarà salvo

Un po' di instabilità in arrivo tra la serata odierna, martedì 9 agosto, sin verso la giornata di venerdì 12, poi nuovamente l'affermazione dell'anticiclone. Weekend di Ferragosto tranquillo e rilassato.

La sfera di cristallo - 9 Agosto 2016, ore 15.00

Un nuovo periodo di tempo INSTABILE è ormai prossimo ad interessare le regioni settentrionali del nostro Paese, laddove già dal pomeriggio odierno, sperimenteremo una accentuazione dell'instabilità fatta di rovesci e temporali sparsi. Una nuova circolazione depressionaria si avvicina infatti ai settori centrali d'Europa, "spinta" sin verso le latitudini mediterranee dall'anticiclone delle Azzorre che, restandosene defilato sull'oceano Atlantico, favorisce sull'Europa, l'instaurarsi di una circolazione di venti settentrionali freschi ed instabili.

Verranno infatti messe in gioco masse d'aria fresca di origine ARTICA, convogliate sul Mediterraneo da un letto di correnti settentrionali che sulla nostra penisola, oltre a portare della nuova instabilità, determineranno dalla prossima notte, un rinforzo della ventilazione di Maestrale e poi di Libeccio. La giornata più compromessa quella di domani, mercoledì 10 agosto, le ultime manifestazioni temporalesche previste nelle zone interne dell'Appennino venerdì 12 agosto.

L'evoluzione successiva sembra essere già stata inquadrata alla perfezione; sperimenteremo infatti un nuovo rinforzo dell'alta pressione sul bacino centrale del Mediterraneo proprio in concomitanza del weekend lungo di Ferragosto che, su molte delle nostre regioni, trascorrerà all'insegna della stabilità.

Il profilo delle temperature piuttosto gradevole tra giovedì 11 e domenica 14 agosto, risentiremo infatti della flessione termica portata dai venti settentrionali, previsti in ambito mediterraneo durante la seconda metà della settimana corrente. Da quel punto in avanti, con la persistenza dell'alta pressione sul nostro Paese sin verso il termine della seconda decade di agosto, torneranno a palesarsi gli effetti portati dalla permanenza di questa figura nell'ambito del Mediterraneo; valori termici nuovamente in salita, accompagnati da condizioni di caldo umido ed afoso che tornerebbero a ripresentarsi sul nostro Paese dal FERRAGOSTO in avanti.

Un cambiamento del tempo forse nella terza decade del mese. 

Sintesi previsionale da mercoledì 10 a martedì 16 agosto: 

Mercoledì 10:
rovesci e temporali di passaggio sulle regioni settentrionali, particolarmente colpiti i settori nord-orientali (Triveneto). Temporali possibili comunque anche durante le ore mattutine sulla Riviera Ligure di Levante e l'alta Toscana. Ancora qualche fenomeno nella serata sull'angolo nord-ovest. Ventilazione in rinforzo da Maestrale a partire dai mari occidentali, temperature in calo al nord. 

Giovedì 11: ancora un po' di instabilità nelle zone interne dell'Appennino centrale, altrove condizioni atmosferiche discrete. Ventilazione tesa di Maestrale e Libeccio, calo della temperatura avvertibile ovunque ma certamente più sensibile al nord. Valori mattutini frizzanti. Mari mossi o molto mossi. 

Venerdì 12: qualche spunto d'instabilità nelle zone interne dell'Appennino centrale e meridionale, per il resto una bella giornata di sole, ventilata e gradevole. Valori mattutini ancora frizzanti. 

Sabato 12 - domenica 14: affermazione di un campo d'alta pressione con tempo stabile su tutta la penisola. Ventilazione in attenuazione, temperature in timida risalita. 

Lunedì 15 (FERRAGOSTO) - martedì 16: sole e nuovamente più caldo su tutto il Paese. Condizioni afose nelle pianure e lungo le coste. Ventilazione debole. 



Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.28: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Vasto Sud (Km. 454,6) e Pog..…

h 22.03: A30 Caserta-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Sarno (Km. 36,2) e Palma Campania in direzione Caserta dalle 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum