Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 28 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 28 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: l'anticiclone sin verso il termine d'agosto

Esaurite le ultime manifestazioni d'instabilità attese ancora per oggi, mercoledì 24 agosto, sulle nostre regioni meridionali, l'influenza stabile e calda portata dall'alta pressione riuscirà ad estendersi a tutto il nostro Paese. Un cambiamento forse con l'inizio della settimana prossima (lunedì 29 - martedì 30).

La sfera di cristallo - 24 Agosto 2016, ore 15.00

L'anticiclone tende a consolidarsi sul nostro continente, portandovi in queste ore un'ondata anomala di calura che riesce a dipanarsi sino ai settori nord-occidentali d'Europa (Regno Unito). Il nostro Paese viene di fatto a trovarsi ancora sul lato discendente di questo colosso di bel tempo e stabilità, sperimentando ancora condizioni marginali di instabilità che quest'oggi riguarderanno le nostre estreme regioni meridionali. Al centro ed al nord l'alta pressione garantisce già da un paio di giorni, condizioni atmosferiche stabili, i valori di temperatura pienamente estivi ma l'umidità relativa ancora contenuta su valori piuttosto bassi, stante la persistenza di una certa ventilazione sinottica nord-orientale che al momento impedisce grossi accumuli di umidità relativa al suolo. 

Tali condizioni tenderanno col passare dei giorni a "sfumare" gradualmente da una condizione secca di caldo, ad una progressivamente più umida che andrà poi a riguardare in modo più diretto anche le regioni dell'Italia meridionale, sinora parzialmente escluse da tale situazione poichè coinvolte da una modesta circolazione depressionaria. 

L'apice del caldo inteso come mix di elevate temperature ed umidità tenderà quindi a manifestarsi sul nostro Paese sul finire della settimana, avendo nel periodo compreso tra venerdì 26 e domenica 28 agosto, il proprio momento di massima espressione. Con l'aumentare dei valori di umidità relativa, potranno tornare a farsi vedere addensamenti nuvolosi ad evoluzione diurna, prevalentemente concentrati nelle zone interne delle nostre Alpi e del nostro Appennino durante le ore pomeridiane, senza comunque essere associate a fenomeni di rilievo. Puntando il nostro sguardo proprio al fine settimana, il nostro anticiclone poggerà infatti radici proprio sul bacino centrale del Mediterraneo, interessando pertanto a pieno merito anche il nostro Paese. 

Un cambiamento in chiave INSTABILE potrebbe forse manifestarsi con l'inizio della prossima settimana (lunedì 29 - martedì 30), quando la spinta provvidenziale di un nuovo cuneo anticiclonico di origine azzorriana, potrebbe essere preceduto da infiltrazioni d'aria un po' più fresca, foriere di instabilità al centro ed al nord. 

Sintesi previsionale da giovedì 25 a mercoledì 31 agosto:

Giovedì 25 - venerdì 26:
condizioni atmosferiche stabili e calde su quasi tutto il nostro Paese, un po' di instabilità persiste sulle regioni di Mezzogiorno ma in graduale attenuazione. Ventilazione attiva da nord-est soprattutto giovedì, con caldo intenso sui settori di medio ed alto Tirreno. 

Sabato 27 - domenica 28:
persistono condizioni di tempo estivo che in questo caso riguarderanno tutto il nostro territorio nazionale, si esaurisce infatti l'instabilità residua sul Mezzogiorno a favore di condizioni atmosferiche più stabili. Aumento dell'umidità relativa con passaggio da caldo secco a caldo afoso. Venti deboli. 

Lunedì 29 - martedì 30:
qualche temporale in arrivo al centro-nord, seguirà un lieve ribasso delle temperature ed un rinforzo della ventilazione. Persisteranno comunque condizioni afose di caldo soprattutto durante le ore pomeridiano-serali. 

Mercoledì 31:
persistono condizioni atmosferiche estive su tutto il Paese. Caldo. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.56: SS3bis Bis tiberina (e45)

incidente

Incidente mezzi pesanti a 1,467 km prima di Svincolo San Gemini Sud (Km. 3) in entrambe le direzi..…

h 13.55: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum