Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 29 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 29 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: il JACKPOT dell'anticiclone dalla prossima settimana

Discrete le condizioni atmosferiche previste sul nostro Paese da qui ai prossimi 7 giorni. Vediamo nel dettaglio la linea di tendenza su scala europea e le conseguenze sul suolo italiano.

La sfera di cristallo - 22 Settembre 2016, ore 15.00

Riguardo al tempo previsto nel fine settimana abbiamo ormai detto (quasi) tutto; il bacino centrale del Mediterraneo tornerà infatti ad essere interessato da una figura d'alta presisone che garantirà condizioni atmosferiche soleggiate soprattutto sulle regioni del centro-nord. Sul Mezzogiorno e sulla Sardegna ancora addensamenti nuvolosi di passaggio, in un contesto di spiccata variabilità. Valori termici in rialzo nelle massime, con punte sino a +25°C, decisamente frizzante l'aria durante le ore mattutine, con valori anche sotto i +10°C nelle zone più interne e montuose.

Volgendo lo sguardo all'inizio della prossima settimana, appare ormai quasi completamente eliminato il passaggio perturbato pronosticato i giorni scorsi dal modello europeo. Entro tale periodo incorreremo soltanto in un lieve, lievissimo calo delle altezze geopotenziali alla quota di 500hpa. Gli effetti di questa attenuazione dell'alta pressione saranno però veramente trascurabili e dovrebbero limitarsi ad un effimero aumento della nuvolosità lunedì 26 al centro-nord e poi sul Mezzogiorno. Scarse le precipitazioni che sarebbero essenzialmente confinate alle due isole maggiori martedì 27 settembre.

Poi sarebbe il turno del grande anticiclone, una figura mastodontica d'alta pressione che, presentando un punto cardine sull'Iberia dal quale subirà ben pochi spostamenti, allungherà un braccio armato in direzione dei settori centrali d'Europa e del Mediterraneo. In questa sede condizioni atmosferiche stabili e soleggiate si imporranno in modo deciso sulla scena. L'arrivo di questo anticiclone sulla scena d'Europa sembrerebbe quasi essere un passaggio "obbligato"; questa figura barica sarebbe infatti strettamente relazionata ad un rinforzo delle fasce depressionarie extratropicali sulle elevate latitudini d'Europa.

Sulle conseguenze future di tale approfondimento della cintura depressionaria nord europea, vi rimandiamo agli approfondimenti del fantameteo. 

Sintesi previsionale da venerdì 23 a giovedì 29 settembre:
 
Venerdì 23: si afferma un campo modesto d'alta pressione sul Mediterraneo, condizioni atmosferiche stabili ed abbastanza calde su tutto il nostro Paese. Addensamenti nuvolosi costituiti da nubi alte e sottili attraverseranno il nostro Paese ma senza conseguenze. Picchi di temperatura sino +23/+25°C, qualche residua precipitazione solo sul Mezzogiorno (Sicilia). Ventilazione debole. 

Sabato 24: nuvolosità di passaggio al centro e soprattutto al sud, qualche spunto temporalesco pomeridiano sui settori interni e montuosi. Soleggiato al nord. Temperature stazionarie su valori miti, ventilazione debole. 

Domenica 25: persiste un po' di nuvolosità sul Mezzogiorno d'Italia, associata a qualche manifestazione temporalesca su Sicilia e Sardegna. Altrove spiccata variabilità con prevalenza di schiarite anche ampie. Ventilazione debole, temperature stazionarie.

Lunedì 26 - martedì 27: annuvolamenti di passaggio al nord, ancora qualche temporale in arrivo al centro-sud. Temperature stazionarie, ventilazione moderata variabile. 

Mercoledì 28 - giovedì 29: stabile e soleggiato su quasi tutto il Paese ad esclusione dei settori estremi meridionali dove potranno persistere ancora degli annuvolamenti. Venti deboli, temperature in lieve ulteriore ripresa.
 

Seguite gli aggiornamenti


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.53: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Modena Nord (Km. 157,6) e Modena Sud (Km. 170,8) in direzione B..…

h 13.50: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

incidente

Incidente a Svincolo Empoli Est (Km. 22) in uscita in entrambe le direzioni dalle 13:45 del 29 se..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum