Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: grande dinamicità e ancora FREDDO

Continua una fase invernale molto dinamica e con possibili precipitazioni soprattutto al centro-sud. Freddo sempre protagonista, a parte alcune pause.

La sfera di cristallo - 9 Gennaio 2017, ore 15.30

Il colore più amato dagli appassionati di neve, gelo; da tutti coloro che non amano gli inverni scialbi e senza storia: il blu.

Un "blu freddo" che ricalca isoterme al di sotto dei -10°, con condizioni di gelo anche severo ad un passo da casa nostra.

Il gelo di tanto in tanto varca i confini e sfocia sulle regioni maggiormente esposte a tale flusso, ovvero le Adriatiche e il Meridione.

Questa situazione si renderà protagonista a fasi alterne anche nei prossimi giorni, con opportune pause relativamente più miti.

Tra martedì 10 e mercoledì 11 gennaio avremo un nuovo assalto del generale inverno verso la nostra Penisola (prima mappa). Il settentrione e il versante adriatico avranno isoterme a 1500 metro comprese tra -8 e -10°.

La neve si farà vedere ancora una volta lungo il versante adriatico e il meridione; qualche spruzzata di neve non si esclude anche al nord, ma si tratterà davvero di poca cosa.

Tra giovedì 12 e venerdì 13 gennaio (seconda carta) avremo una pausa meno fredda (chiamarla mite forse è esagerato) che interesserà la nostra Penisola, sotto l'egida di una perturbazione a scarsa penetrazione.

Arriveranno piogge soprattutto sulle regioni centro-meridionali con la neve che tenderà ad arroccarsi su Alpi e Appennino sopra gli 800-1000 metri.

La fase meno fredda occidentale durerà poco. Sul finire della settimana l'alta pressione si disporrà nuovamente lungo i meridiani e consentirà la discesa di un nucleo artico in direzione dell'Italia.

La media degli scenari del modello americano lo evidenzia al centro del Mediterraneo nella giornata di lunedì 16 gennaio, con effetti tutti da valutare (terza mappa).

Non si può escludere difatti che la sua traiettoria possa essere più occidentale, con interessamento di vaste porzioni del nostro Paese. Ne riparleremo.

SINTESI PREVISIONALE: martedì 10 gennaio neve fino in pianura su Marche, Abruzzo, meridione peninsulare e più sporadicamente sulle pianure del nord, piogge sulle Isole e in Calabria, per il resto tempo asciutto.

Mercoledì 11 gennaio ultime nevicate fino in pianura su medio Adriatico e meridione in via di attenuazione, per il resto nubi sparse senza fenomeni. Tempo freddo.

Giovedì 12 gennaio: piogge sparse al centro-sud con neve sopra i 900-1000 metri, qualche precipitazione anche al nord-est, per il resto asciutto. Temperature in aumento.

Venerdì 13 e sabato 14 gennaio precipitazioni al sud in via di attenuazione nella giornata di sabato, per il resto nubi sparse e tempo asciutto, clima relativamente freddo.

Tra domenica 15 e lunedì 16 gennaio possibile peggioramento con freddo in accentuazione e precipitazioni nevose a bassa quota su molte regioni italiane.

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.08: A8 Diramazione Per Gallarate-Gattico

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Sesto Calende-Vergiate (Km. 11,9) e Allacciament..…

h 00.08: A26 Genova-Gravellona Toce

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Masone (Km. 14) e Svincolo Ss33 Del Sempione (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum