Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: DOPPIO PEGGIORAMENTO sull'Italia entro i primi di marzo...

Due perturbazioni interesseranno l'Italia tra la fine di febbraio e i primi giorni di marzo. Ecco tutti i dettagli.

La sfera di cristallo - 22 Febbraio 2017, ore 15.00

Il periodo di stasi che stiamo vivendo dovrebbe interrompersi tra circa 48 ore per merito di una moderata perturbazione in arrivo dal nord Atlantico.

La mappa previsionale valida per le ore centrali di venerdì 24 febbraio mostra gli effetti del corpo nuvoloso sopra menzionato.

Nella cartina si nota una disposizione molto irregolare delle precipitazioni sul Bel Paese, a testimoniare la matrice instabile (più che perturbante) della perturbazione medesima.

Precipitazioni comunque più probabili al centro, sud nord-est e a seguire sul meridione peninsulare. Resteranno un po' al margine il nord-ovest (ad eccezione forse della Liguria) le Isole e le estreme regioni meridionali.

Il corpo nuvoloso, oltre a portare preziose precipitazioni al centro-nord, contribuirà a pulire l'aria sulle pianure dell'Italia settentrionale, liberandole dai fastidiosi strati nebbiosi che incombono su queste zone da diversi giorni.

Si tratterà di un corpo nuvoloso abbastanza veloce: sabato agirà ancora lungo il versante adriatico e il meridione, mentre al nord e sul Tirreno si affaccerà un miglioramento.

L'ultima domenica di febbraio dovrebbe invece trascorrere con tempo nel complesso soleggiato e mite su buona parte dello Stivale Italico (seconda mappa).

Da notare il temporaneo ripristino di condizioni anticicloniche sull'Italia con le ultime incertezze relegate alle estreme regioni meridionali, ma in via di attenuazione.

Si tratterà però solo di una pausa. A metà della prossima settimana, indicativamente tra martedì 28 febbraio e mercoledì 1 marzo, è atteso l'arrivo di una seconda perturbazione che al momento sembra essere maggiormente organizzata rispetto alla precedente.

Si scaverà probabilmente una depressione sul Golfo Ligure foriera di tempo perturbato su diverse regioni del centro-nord; piogge e rovesci in pianura e abbondanti nevicate sui rilievi alpini e la dorsale appenninica centro-settentrionale.

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica "Fantameteo". Per il momento, ecco la linea di tendenza fino a mercoledì 1 marzo.

Giovedì 23 febbraio: bel tempo al meridione e lungo il versante adriatico, sul Tirreno e al nord nubi basse con occasionali deboli piogge lungo le coste e banchi di nebbia sulle pianure al mattino, in attenuazione. Clima mite.

Venerdì 24 febbraio piogge sparse e rovesci specie al nord-est e al centro, pochi fenomeni al nord-ovest, Isole ed estremo sud. Ventoso ma non freddo.

Sabato 25 febbraio migliora al nord e sul Tirreno con belle schiarite, instabile sul medio Adriatico e al sud con pioggia e neve sui rilievi, in via di attenuazione durante il giorno, ventoso e qualche grado in meno.

Domenica 26 e lunedì 27 febbraio in genere soleggiato e mite ovunque a parte le ultime incertezze al meridione domenica, ma in via di attenuazione.

Martedì 28 febbraio bello al centro e al sud, peggiora al nord e sulla Toscana con le prime piogge, clima mite ovunque.

Mercoledì 1 marzo maltempo al nord e al centro con piogge e neve sui rilievi, ancora in attesa le altre regioni.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.11: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Poggio Imperiale (Km. 507)..…

h 03.57: A24 Roma-Teramo

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum