Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: Capodanno tranquillo, i botti forse arriveranno dopo...

Freddo sino a sabato al sud con ulteriori nevicate in Appennino a quote anche basse, ma in graduale attenuazione. Altrove tempo buono, salvo qualche nebbia sul catino padano. Capodanno tranquillo, ma da lunedì cedimento del campo di alta pressione con annuvolamenti tra nord e centro, piogge in arrivo su Liguria, Toscana, poi sul resto del centro e temperature in calo al settentrione.

La sfera di cristallo - 29 Dicembre 2016, ore 15.00

L'anticiclone si scoprirà meno forte dopo questa sferzata d'aria fredda che sta interessando segnatamente il sud e le nostre regioni centrali adriatiche. Il miglioramento atteso nel corso del fine settimana di Capodanno non è destinato a durare.

L'indebolimento dell'anticiclone si riscontrerà nel ritorno delle nebbie sul catino padano e soprattutto nel nuovo tentativo di cambiamento del tempo che si sperimenterà tra lunedì 2 e mercoledì 4 gennaio, quando dal nord Europa comincerà ad affluire aria fredda.

Si andrà dunque a formare una modesta depressione al suolo a ridosso del centro Italia, in grado di produrre rovesci sparsi, che coinvolgeranno anche la Liguria, mentre sul resto del nord si avvertirà un moderato calo termico, ma senza precipitazioni.

Giovedì 5 gennaio i fenomeni trasleranno indeboliti verso il meridione, ma nel frattempo avanzerà sul centro Europa un importante vortice ciclonico freddo. Le sue conseguenze sul territorio italiano tra l'Epifania e il week-end 7-8 gennaio saranno attento oggetto di studio della rubrica del "fantameteo".

Riassumendo:
-se pensate di trascorrere all'aperto il veglione di San Silvestro non aspettatevi nessuna precipitazione dal cielo ma copritevi perché certamente il freddo non mancherà dalle Alpi alla Sicilia, un po' meno ovviamente sulla fascia costiera.

-se siete sulle Alpi e aspettate la neve, almeno sino all'Epifania dovrete accontentarvi di quella che è già presente o di quella artificiale.

-se abitate nel centro Italia o in Liguria tra lunedì 2 e mercoledì 4 gennaio preparatevi ad aprire gli ombrelli, almeno per alcuni momenti della giornata.

SINTESI sino a GIOVEDI 5 GENNAIO:
venerdì 30 dicembre
: ancora tempo instabile al sud e sull'Abruzzo con rovesci anche nevosi sino a 300-400m, specie in montagna, alternati a schiarite. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni. Bello altrove, ritorno di locali nebbie o nubi basse in Valpadana. Freddo moderato, più intenso sull'Appennino centro-meridionale.

sabato 31 dicembre: bel tempo ovunque, salvo residui addensamenti al sud e qualche nebbia sul catino padano di notte e al mattino. Temperature ancora basse al sud, in aumento altrove, specie in montagna.

domenica 1 gennaio: Capodanno tranquillo con prevalenza di sole sull'Italia e solo qualche modesto addensamento. Temperature in lieve rialzo ovunque, salvo sotto eventuali nebbie sul catino padano.

lunedi 2 gennaio: nuvolaglia su Liguria, Toscana, parziali addensamenti anche sul resto del nord, specie sulla Lombardia, tendenza a piogge su Levante ligure e alta Toscana. Sul resto del centro da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso, tempo buono al sud. Temperature in lieve calo al centro nei valori massimi, stazionarie altrove.

martedì 3 gennaio: nuvolaglia tra nord e centro, ma fenomeni quasi tutti concentrati sulle regioni centrali, sull'est della Liguria e sull'Emilia-Romagna con rovesci sparsi ed isolati temporali. In Appennino deboli nevicate oltre i 1200m. Al sud solo parziali addensamenti ma tempo secco. Temperature in calo al nord, più lieve al centro.

mercoledì 4 gennaio: ultime piogge al centro, in attenuazione, sempre un po' freddo al nord, specie sul Triveneto ma con schiarite, nuvolaglia al sud con locali rovesci, migliora ovunque entro sera.

giovedì 5 gennaio: giornata meteorologicamente tranquilla e abbastanza soleggiata, ancora un po' freddo al nord.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.54: Roma Via del Foro Italico

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Corso di Francia e Viale della M..…

h 16.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Via Mecenate: Ponte Lambro (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum