Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: ancora occasioni per PRECIPITAZIONI e MALTEMPO sulla nostra Penisola

Flusso nord atlantico in grande spolvero per i primi giorni del nuovo anno. Sulla nostra Penisola si susseguiranno fronti perturbati più o meno intensi che porteranno piogge in pianura e neve sui rilievi.

La sfera di cristallo - 4 Gennaio 2016, ore 14.42

Il tempo manterrà una buona dinamicità sull'Italia anche nei prossimi giorni.

Dopo un avvio di stagione sotto l'egida quasi incontrollata di un'alta pressione che sembrava indistruttibile, ora nubi e precipitazioni sono tornate sul Bel Paese, anche se in un contesto non particolarmente freddo.

Nei prossimi giorni la dinamicità atmosferica legata ad un redivivo flusso atlantico dovrebbe continuare. In altre parole, assisteremo al transito di perturbazioni più o meno intense alternate a brevi fasi soleggiate scaturite dagli "intervalli" tra un corpo nuvoloso e il successivo.

La giornata dell'Epifania (prima cartina in alto a sinistra) si annuncia instabile su gran parte della nostra Penisola, segnatamente al centro-sud. Andrà meglio invece al nord, dove il tempo resterà asciutto anche se in un contesto non del tutto soleggiato.

I flussi da nord-ovest manterranno un profilo termico solo relativamente freddo, sensazione comunque acuita da una ventilazione anche sostenuta specie lungo le coste.

Volgendo lo sguardo al fine settimana, la situazione a scala europea non cambierà molto.

In sostanza, resteranno attivi i centri di bassa pressione sui settori più settentrionali europei, con intrusioni degli stessi verso l'Europa meridionale e l'Italia.

La seconda mappa inquadra la situazione sinottica attesa per la giornata di domenica 10 gennaio in Europa e in Italia.

Un nuovo peggioramento si farà strada ad iniziare dal nord Italia, con precipitazioni anche intense, in procinto di invadere il centro-sud nella giornata seguente. Al settentrione tornerà la neve sulle Alpi sopra i 1200-1400 metri. Più elevata risulterà invece la quota in Appennino, attorno a 1600-1700 metri.

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine potete leggere la rubrica "Fantameteo". Per il momento, ecco la tendenza fino a lunedì 11 gennaio in Italia.

Martedì 5 gennaio: molte nubi al centro-sud e sul nord-est con piogge sparse, più intense al centro. Qualche nevicata a bassa quota al nord-est, tempo asciutto al nord-ovest, dove in giornata si apriranno schiarite. Ventoso e abbastanza freddo.

Mercoledì 6 gennaio: instabile al centro-sud con rovesci e nevicate sopra i 1200-1300 metri, tempo più asciutto al nord. Clima fresco e ventoso ovunque.

Giovedì 7 e venerdì 8 gennaio: condizioni di spiccata variabilità con rischio di qualche pioggia al centro-sud, lato tirrenico. Qualche nevicata possibile sui settori confinali delle Alpi, per il resto nubi sparse e tempo asciutto. Ventoso.

Sabato 9 e domenica 10 gennaio: nuovo peggioramento al nord, in estensione al centro nella giornata di domenica, con piogge sparse e nevicate sui rilievi. Non farà eccessivamente freddo.

Lunedi 11 gennaio migliora al nord e sul Tirreno, ancora piogge sparse e rovesci altrove in un contesto solo relativamente freddo.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.32: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code per 3 km causa traffico intenso tra Redipuglia - Monfalcone Ovest (Km. 502,7) e Barriera Di T..…

h 20.23: A3 Napoli-Salerno

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Castellammare Di Stabia (Km. 22,5) in uscita in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum