Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 24 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 24 Gennaio 30 - 58 cm Aperti
Airolo 24 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Gennaio 2 - 8 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 24 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 23 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 24 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 23 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Svolta perturbata e FREDDA nei primi giorni di dicembre? Anche il modello americano...

...ci crede in alcune corse alternative.

Ipotesi estreme... - 22 Novembre 2016, ore 10.36

"Non solo modello europeo". Anche il modello americano, se lo si guarda bene, contiene elementi di notevole interesse nelle proprie corse alternative.

Eccone alcune, ricordando però che si tratta di ipotesi estreme e che quindi hanno una bassa probabilità di realizzarsi.

La prima, per domenica 4 dicembre, mostra un bel braccio di ferro tra l'eterna mitezza atlantica e il freddo presente sull'est del Continente. Come vedete, l'Italia sembra essere inglobata dall'ansa fredda con valori di tutto rispetto specie al centro-nord.

La seconda mappa invece è perturbata e potenzialmente nevosa a bassa quota specie sulle regioni settentrionali.

Da notare l'opera di aggancio tra le correnti fredde e la depressione mediterranea, il tutto coadiuvato da un notevole sbilanciamento dell'alta pressione verso nord.

Sarebbe davvero un bel biglietto da visita, in chiave invernale, per il mese di dicembre in Italia.

...e per finire, un bel "blu" per tutti gli appassionati di freddo e di inverno propriamente detto.

Guardate che colata fredda e perturbata emerge da questo run alternativo per sabato 3 dicembre.

In queste situazioni, in genere, il freddo scende dalla quota con le precipitazioni (rovesciamento freddo). In occasioni di fenomeni intensi la neve può quindi farsi vedere a quota decisamente basse, se non addirittura in pianura.

Come vedete, anche il modello americano manda segnali...vedremo.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.13: A1 Diramazione Roma Sud

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Monteporzio (Km. 10,1) e San Cesareo (Km. 5) in dire..…

h 20.12: SS81 Piceno Aprutina

incidente

Incidente a 2,209 km prima di S.Martino Maruccina/Innesto Ss81Diramazione Piceno Apr. (Km. 164) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum