Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il "super" FREDDO sull'Italia potrebbe arrivare da EST

Uno sguardo ad alcune delle previsioni più eclatanti calcolate quest'oggi dal modello americano per la seconda metà di dicembre. Ecco cosa dovremo aspettarci e cosa potrebbe accadere.

Ipotesi estreme... - 6 Dicembre 2016, ore 15.00

Spingendo il nostro sguardo alle lunghe distanze previsionali, quest'oggi emergono nuovamente scenari di tempo INSTABILE e FREDDO che potrebbero far capolino sull'Europa nella seconda metà del mese. L'evoluzione atmosferica generale per quanto concerne questa mensilità, sembra quindi dividersi in due parti.

- la prima fase trascorrerebbe sotto condizioni anticicloniche che potrebbero interessarci sin verso il termine della prima metà di dicembre. 

- la seconda fase dai contorni assai più sfumati ed indefiniti, sarebbe caratterizzata da nuove pulsazioni dinamiche dell'alta pressione verso le elevate latitudini. Potrebbero a quel punto comparire dal cilindro scenari molto freddi anche per la nostra Europa. 


Nello specifico, gli scenari che vi stiamo presentando in queste cartine rimangono in realtà delle ipotesi piuttosto recessive. Infatti la nostra posizione geografica coincide spesso con l'asse vero e proprio di sviluppo delle onde anticicloniche derivanti dall'azione della Corrente del Golfo.

In parole povere, anche in caso di scenari disturbati invernali, la maggior parte delle volte le irruzioni d'aria fredda tendono a prediligere i settori orientali d'Europa, lambendo, ma senza interessare in modo diretto il nostro Paese. Questo spiega perchè la neve cosiddetta "da irruzione" sia generalmente più probabile lungo i versanti adriatici del nostro territorio nazionale a scapito di quelli occidentali. 

In buona sostanza le previsioni odierne CONFERMANO scenari più instabili e freddi per la seconda metà di dicembre ma i toni enfatici con cui mostriamo tale raffreddamento nelle cartine di previsione da noi proposte, rimangono un'eventualità poco probabile.

Attenzione però, poco probabile NON significa impossibile. 

Cosa succederebbe se una previsione come quella qui proposta divenisse realtà?

Dovremo aspettarci senz'ombra di dubbio un raffreddamento consistente della temperatura su gran parte del continente ed anche sul nostro Paese, con nevicate sino al piano pronte ad intervenire su diversi settori, comprese le nostre regioni settentrionali. 

Ulteriori dettagli nei prossimi aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.59: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8) e Allacciament..…

h 16.56: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Doganella (Km. 19,8) e Corso Mal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum