Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 18 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 18 Gennaio 45 - 70 cm Aperti
Airolo 18 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 17 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 18 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 17 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 12 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 18 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 18 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 18 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 17 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 18 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 18 Gennaio 40 - 135 cm Aperti
Aprica(SO) 17 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 18 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 17 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 18 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 17 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

WEEKEND: il MALTEMPO si concentra sul Mezzogiorno, freddo sul resto del Paese

Uno sguardo al tempo previsto nel fine settimana, l'Italia ancora interessata da un flusso di correnti nord-orientali, seppur in attenuazione. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 5 Gennaio 2017, ore 10.20

Una circolazione d'aria FREDDA proveniente da nord-est, terrà in questi giorni impegnati i cieli delle regioni centrali e meridionali adriatiche, laddove troveremo nuvolosità irregolare associata a precipitazioni che potranno facilmente essere nevose sino al piano. In realtà spingendo il nostro sguardo al weekend, potremo certamente osservare già un lento miglioramento delle condizioni atmosferiche generali, in quanto la figura di alta pressione tuttora presente sull'ovest Europa tornerebbe ad espandersi verso il bacino centrale del Mediterraneo.

Ne deriverebbe una progressiva attenuazione del freddo in quota sulle regioni del NORD, laddove una minore ventilazione favorirebbe tuttavia l'arrivo di alcune tenaci inversioni termiche sulle pianure, mentre lungo le coste i valori tenderebbero in parte ad addolcirsi, soprattutto domenica 8.

Sulle regioni del centro-sud persisterebbero soprattutto sabato 7, fenomeni d'instabilità con NEVE sino in pianura su Abruzzo, Molise e soprattutto Puglia, quest'ultima sarebbe la regione più vicina al fulcro della circolazione depressionaria, sperimentando pertanto delle precipitazioni più decise. Rovesci di neve a bassa quota anche sui versanti orientali della Calabria e sulle coste settentrionali della Sicilia.

I fenomeni già nella giornata di sabato andranno attenuandosi gradualmente col passare delle ore, entro domenica 8 gennaio ritroveremo al più qualche residuo annuvolamento, prima di un miglioramento generale esteso a tutto il Paese con l'inizio della prossima settimana. (lunedì 9 - martedì 10).

Seguite i prossimi aggiornamenti su METEOLIVE.IT


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.58: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e Svincolo Di Castellanza (K..…

h 18.57: A23 Palmanova-Tarvisio

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Gemona-Osoppo (Km. 44,9) e Pontebba (Km. 92,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum